Immobili
Veicoli
YMER M. (SWE)
0
TSITSIPAS S. (GRE)
2
3 set
(2-6 : 2-6 : 0-0)
RUUD C. (NOR)
SONEGO L. (ITA)
18:15
 
YMER M. (SWE)
0
TSITSIPAS S. (GRE)
2
3 set
(2-6 : 2-6 : 0-0)
RUUD C. (NOR)
SONEGO L. (ITA)
18:15
 
TiPress
VOLLEY
22.11.20 - 13:370

Lugano vittorioso in rimonta

Le bianconere si sono imposte 3-2 al tiebreak sul fanalindo di coda Ginevra

GINEVRA - Rientro alle competizioni laborioso per Volley Lugano che, dopo il lungo stop causa coronavirus, concede il primo meritato punto della stagione a Genève Volley.

Nel primo set il Lugano parte bene creando immediatamente un divario di qualche punto; le ginevrine reagiscono e, grazie ad una battuta efficace e ad un gioco più ordinato, riportano immediatamente il punteggio in parità. Le ragazze di coach Lacerda accusano problemi in ricezione, commettono troppi errori diretti, ed in queste prime fasi di gioco perdono, causa infortunio, l’attaccante Pulcini. Sotto i colpi della Top Scorer bulgara Dancheva il Lugano perde il primo set.

Nel secondo parziale il Ginevra, galvanizzato, ripropone lo stesso tipo di gioco: battuta efficace, buona ricezione, pochi errori ed un'inarrestabile Dancheva che da prima linea non perdona. A metà set il punteggio è netto favore della squadra ospite: Il Lugano non cista, non si arrende, e dando prova di carattere, punto dopo punto, grazie soprattutto ai centrali Nesimovic e Rigon e ad un’ispirata Slover, colma l’enorme divario e riporta il punteggio in parità: ma con una zampata sul finale il Ginevra si aggiudica però il set.

Nella terza frazione ci si aspetta un Lugano che conduca le danze: Bajde e compagne faticano invece ad ingranare; ben presto però le luganesi trovano stabilità, riducono gli errori diretti, si dimostrano efficaci a muro, in attacco e in difesa ed il Ginevra comincia così a vacillare. Il set prosegue con alti e bassi da entrambe le parti ma un guizzo sul finale di Rigon permette al Lugano di aggiudicarsi il parziale.

La quarta frazione scorre sulla falsariga del set precedente con Kantor, Slover e Rigon a marcare punti ed il Lugano riporta l’incontro in parità: si va al tie-break. Il set decisivo scorre sul filo di lana con qualche errore di troppo da entrambe le parti e nel momento decisivo il Lugano mostra maggior lucidità ed evita errori su palle facili aggiudicandosi tie-break, partita e due punti.

SPORT: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
MOTOMONDIALE
1 ora
Marquez, calvario senza fine: nuova operazione e nuovo stop
Lo spagnolo: «Da quando ho avuto l'infortunio tutto si è complicato ed è difficile superare questo periodo».
MOTOMONDIALE
2 ore
Mugello a tutta Italia: prima il ritiro del 46 di Rossi, poi lo show in pista
Prima fila tutta azzurra con Bezzecchi e Marini rispettivamente secondo e terzo
SERIE A
6 ore
La fine di un'era: «Fiero di aver vestito questa gloriosa maglia»
Franck Kessié si è congedato dal Milan dopo aver conquistato uno Scudetto.
MOTOCICLISMO
10 ore
L'incidente a 280km/h di Petrucci: «Felice di essere vivo»
Il pilota italiano: «Non voglio polemizzare, ma ho rotolato per oltre cento metri senza che nessuno mi aiutasse».
HCL
19 ore
L'HCL inizia a preparare la sua stagione a... Lugano Marittima
Il CEO bianconero Marco Werder ha anche parlato di Thürkauf in Nazionale: «Felicissimi di aver puntato su di lui».
TENNIS
22 ore
Impresa della Teichmann: stesa la Azarenka
La tennista rossocrociata si è qualificata per gli ottavi di finale dello slam parigino: 4-6, 7-5, 7-6 il punteggio.
HCAP
1 gior
Lionel Marchand all'Ambrì
L'attaccante 20enne si è accordato con i biancoblù per le prossime due stagioni.
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Colpo alla... transenna per l'Ajoie
L'ex head-coach della nazionale ceca - Filip Pesan - ha firmato un contratto biennale con la formazione giurassiana.
PROMOTION LEAGUE
1 gior
Bellinzona per la gloria, Chiasso per l’onore: derby (imprevedibilmente) infuocato
Niente favori ai cugini: il Chiasso di Vitali cerca il colpo al Comunale
FOGGIA
1 gior
Zeman via da Foggia per la quarta volta: «Non ha più stimoli»
Il presidente Nicola Canonico: «Gli vorrò sempre bene, ma il club deve andare avanti».
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile