keystone-sda.ch (YOAN VALAT)
+3
TENNIS
18.10.20 - 22:160
Aggiornamento : 19.10.20 - 12:10

«Mi è sembrato lontano e sottomesso»

Ben Rothenberg: «Voglio vederlo spaccare una racchetta o urlare»

L’episodio degli US Open potrebbe aver segnato il campionissimo serbo.

PARIGI - Sconcerto. Questo è quello che hanno provato molti davanti all’arrendevolezza di Nole Djokovic nella finale del Roland Garros della scorsa settimana. Certo, Rafa Nadal è stato superlativo; il serbo è sembrato parso il fantasma di sé stesso. Molle, poco reattivo, poco grintoso…

Di tale apatia ha parlato il giornalista del New York Times Ben Rothenberg, come tutti rimasto sorpresissimo dallo sguardo "spento" del campione di Belgrado. «A me è sembrato molto piatto - ha raccontato lo statunitense - e non solo contro Rafa. Pure in semifinale non mi ha convinto. Non parlo di tecnica, mi riferisco all’emotività. Secondo me sta facendo tanta fatica dopo la squalifica agli US Open per la pallata al giudice di linea. Quell’episodio, ovviamente fortuito, è stato provocato da uno scatto emotivo, da un momento di mancanza di controllo, che gli è costato caro. Forse è qualcosa che ha paura di ripetere. Voglio vedere Nole manifestare emozioni, spaccare una racchetta o urlare. Questo farebbe capire che è realmente coinvolto in un match. Invece troppo spesso sembra lontano e sottomesso. E ciò, a Parigi, ha permesso a Nadal di imporsi senza problemi».

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (IAN LANGSDON)
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile