Keystone (foto archivio)
+12
TENNIS
27.09.20 - 12:000
Aggiornamento : 16:22

A Roger tocca sperare in Thiem

Record in bilico, al renano serve un aiuto per rimanere re.

Rosset: «Dominic può essere l’Andy Murray degli anni 2020».

PARIGI - Il 2020 di pausa forzata e una carriera ormai agli sgoccioli hanno reso Roger Federer raggiungibile. Da chi? Ovviamente da Rafa Nadal e Novak Djokovic i quali, da campionissimi quali sono, nel giro di poche settimane potrebbero eguagliare o superare un paio dei record ai quali il basilese tiene di più. Quali? Quelli relativi al numero di Slam vinti e al numero di settimane da numero uno al mondo. Ma se il secondo pare inevitabilmente destinato a cadere - da qui alla prossima primavera il serbo non sembra attaccabile - il primo è invece ancora totalmente proprietà di Roger. O no? Primo con 20 Major vinti, il renano potrebbe infatti vedersi affiancare da Nadal (19) già al termine del Roland Garros. E anche Nole (17), non è lontano. Ma gli Slam non sono come la classifica ATP - per la quale si possono raccattare ovunque punti preziosi - quelli vanno vinti. E vincere non è mai facile. 

Un alleato prezioso per Federer è Dominic Thiem il quale, da fresco padrone degli US Open, a Parigi potrebbe fare il colpo. Riuscisse a confermarsi, l’austriaco incrocerebbe Rafa in una possibile semifinale e Djokovic in un’eventuale finale. 

«Sì, Dominic è il più grande alleato di Federer - ha ammesso Marc Rosset - Se Roger spera di mantenere alcuni dei suoi record e soprattutto quello relativo agli Slam, è su di lui che dovrà contare. Ora come nei prossimi anni. L'austriaco può essere l’Andy Murray degli anni 2020; deve però confermarsi ed essere continuo per andare a battere Nadal e Djokovic sulle loro superfici preferite. Partendo da questo Roland Garros».

SPORT: Risultati e classifiche

Keystone (foto archivio)
Guarda tutte le 16 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
GI 3 sett fa su tio
il suo più immenso "possedimento" quello della sua personalità....non sarà MAI in pericolo...Forza RF !!
seo56 3 sett fa su tio
Comunque vada sarà sempre il Nr 1
Norvegianviking 3 sett fa su tio
@seo56 Un po' come la Ferrari, no ? Ah ahhh
seo56 3 sett fa su tio
@Norvegianviking Se mi paragoni il catorcio rosso a Federer siamo apposto... un abbraccio e buona giornata... smach
cle72 3 sett fa su tio
@seo56 Lobbiettivita di giudizio in base ai risultati non ti è chiara. Federer sarà sempre il numero 1 per te e concordo con te. Ma lo stesso vale per la Ferrari in mito una potenza una gloriosa squadra ad oggi a 16 mondiali la prima inseguitricea Renault a 7 se non ricordo male. Poi se la metti sul piano Svizzera e Italia... Dunque ovvia antipatia per il tricolore, hai sbagliato tutto! Lo sport è sportività. Io sono italiano al midollo ma tifo Federer.
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SUPER LEAGUE
1 ora
«Non ha senso continuare così»
Il Sion non potrà accogliere tifosi al Tourbillon. Dal Canton Vallese altra mazzata per lo sport elvetico
NL/HCL
4 ore
«Stop al campionato? Non è l'opinione di tutti i club»
Il CEO dell'HCL è tornato anche sulla decisione del Canton Berna (riduzione a 1'000 tifosi): «Capisco l'arrabbiatura...»
NAZIONALE
7 ore
Emergenza Covid, le Nazionali annullano gli impegni di novembre
Swiss Ice Hockey ha preso questa decisione dopo aver valutato attentamente l'evolversi della pandemia.
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
10 ore
«O fa il botto o lo prendono a botte»
«Inter grande ma obbligata a vincere. Antonio bravo, ma solo le montagne non si muovono».
CHAMPIONS LEAGUE
19 ore
Manita Barcellona, è festival del gol
Colpaccio United in casa del PSG. Borussia maltrattato dalla Lazio.
HCAP
20 ore
L’Ambrì piange ancora dopo il 60’
Biancoblù ripresi e battuti dai vodesi, impostisi 2-3 alla Valascia.
MOTOMONDIALE
23 ore
«Vale era un killer, ora si accontenta di un quinto posto. È triste...»
L'australiano a otto anni dall'addio alle competizioni: «Non c'è alcuna possibilità che torni a gareggiare»
SERIE A
1 gior
«Non so se il campionato finirà. Ronaldo? Si sente al di sopra di tutto»
Spadafora, ministro dello Sport, parla della Serie A e punge ancora CR7: «Il protocollo funziona, se viene rispettato»
TENNIS
1 gior
«Non parlo con Djokovic da due mesi»
Il basilese tra programmi per il futuro e preoccupazione per il presente.
SWISS LEAGUE
1 gior
Anche il Winterthur in quarantena
Due casi di positività al virus fermano il club di Swiss League. Rinviate le sfide contro Sierre, Ajoie e Ticino Rockets
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile