Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch / STF (Charles Krupa)
TENNIS
04.08.20 - 21:540
Aggiornamento : 05.08.20 - 13:43

Nadal rinuncia agli US Open: «Casi di Covid ovunque, meglio non viaggiare»

La defezione del mancino di Manacor va ad aggiungersi a quella di altri campioni come Roger Federer e Stan Wawrinka

Nel frattempo, sempre a causa dell'emergenza sanitaria, il Masters 1000 di Madrid è stato cancellato

MADRID - Rafael Nadal, uomo dai 19 Slam in bacheca e campione in carica a Flushing Meadows, non parteciperà agli US Open, in agenda dal 31 agosto al 13 settembre. Il mancino di Manacor ha preso questa decisione in virtù della situazione d'incertezza ed emergenza generata dalla pandemia. «La situazione sanitaria è ancora molto complicata. In tutto il mondo ci sono ancora casi di Covid-19 e focolai, preferisco non viaggiare».

La defezione di Nadal, attuale numero 2 al mondo e quattro volte vincitore del Major a stelle e strisce, va ad aggiungersi a quelle già note di assi come Roger Federer (alle prese col pieno recupero dopo l'ultimo intervento al ginocchio), Stan Wawrinka, Fabio Fognini e Nick Kyrgios.

Saranno invece regolarmente presenti Novak Djokovic - più volte nell'occhio del ciclone per alcune decisioni ed esternazioni legate alla situazione Covid-19 -, e Dominic Thiem, Atp 3.

Nel frattempo, sempre a causa dell'emergenza sanitaria, è definitivamente saltato il Masters 1000 di Madrid. Inizialmente previsto per maggio, il 1000 madrileno era stato rinviato a settembre, subito dopo la fine degli US Open. L'incremento del numero dei casi nella capitale spagnola ha infine portato alla definitiva cancellazione del torneo.

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STF (Charles Krupa)
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
MOTOMONDIALE
2 ore
Marquez, è ufficiale: diplopia vinta, Valentino Rossi è nel mirino
Risolto il difetto alla vista causato dalla diplopia, Marquez sarà in pista a Sepang
HCL
4 ore
Il Lugano perde Schlegel per 6-8 settimane
Schlegel e Fadani saranno out per alcune settimane.
SUPER LEAGUE
7 ore
«Vi spiego la scelta di Philippe Regazzoni»
Il CEO del Lugano ha spiegato alcune delle decisioni prese dal club bianconero.
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
14 ore
«Balotelli mossa della disperazione, ma potrebbe avere senso»
Arno Rossini: «Balotelli e le notti agitate di Mancini: io due franchi li scommetterei»
HCL
23 ore
Lugano, che peccato: lo Zugo sorride all'overtime
Gli svizzero centrali hanno prevalso 5-4 sui bianconeri, in rete Thürkauf, Loeffel e due volte Carr.
HCAP
23 ore
Un generoso Ambrì cade nella tana dei Lions
Biancoblù piegati 5-2 a Zurigo. Game-winning gol di Malgin al 52'.
CALCIO
1 gior
«Balotelli sempre in sovrappeso, bisogna meritarsela l'Italia»
L'ex bomber della nazionale italiana ha criticato la recente scelta di Roberto Mancini.
SERIE A
1 gior
Fiorentina: dalla Super League il dopo-Vlahovic
Il club viola ha offerto 14 milioni (più due di bonus) per il capocannoniere di Super. Intanto Cömert va al Valencia.
TENNIS
1 gior
«Arbitri corrotti e a favore di Nadal», Shapovalov sconfitto e furioso
Frustrato dopo la sconfitta, Shapovalov ha lanciato dure accuse contro Nadal e i giudici
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Lo sniper è tornato: «Lugano? Vogliamo continuare a vincere»
Gregory Hofmann: «Negli ultimi mesi ho vissuto molte emozioni e la nascita di mia figlia è stato il più bel regalo».
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile