Keystone/archivio
TENNIS
18.03.20 - 14:340
Aggiornamento : 20:07

Contropiede Roland Garros, la Laver Cup non ci sta: «Evento confermato»

La quarta edizione della Laver Cup - in programma dal 25 al 27 settembre - verrebbe fagocitata dal Major

La mossa degli organizzatori del Roland Garros, che hanno preso tutti in contropiede spostando lo Slam sul rosso in autunno (20 settembre - 4 ottobre), ha provocato molte reazioni contrastanti nel mondo del tennis, con parecchi altri tornei che verrebbero di fatto fagocitati dal Major parigino. Un evento su tutti è la quarta edizione della Laver Cup, in programma a Boston dal 25 al 27 settembre e alla quale Roger Federer (ideatore) aveva già confermato la sua presenza.

 «È un annuncio che ci coglie di sorpresa – si legge nella nota ufficiale dell’organizzazione – insieme ai nostri partner Tennis Australia, USTA e ATP. Questa scelta solleva molte domande e stiamo valutando il da farsi. In questo momento l’intenzione è di disputare comunque la Laver Cup 2020 a Boston nelle date prestabilite».

Insomma il gradito evento che oppone Europa e Resto del Mondo non ha intenzione di "scansarsi" così facilmente, dal momento che gli organizzatori dello Slam parigino non avrebbero dato le dovute informazioni agli altri organi tennistici. Inoltre, con gli US Open in agenda dal 24 agosto al 13 settembre, si giocherebbero 2 Slam con una sola settimana di riposo tra loro.

SPORT: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
PREMIER LEAGUE
4 ore
«Eriksen? No grazie, mi ha deluso»
Finito ai margini nei nerazzurri, il danese resta sul mercato. Graham Roberts: «Inter? Voleva un'altra squadra»
HCL
9 ore
Il Lugano torna al successo, shutout di Zurkirchen
La truppa di Pelletier ha piegato il Rapperswil: 1-0 il risultato finale.
SUPER LEAGUE
9 ore
Successo e secondo posto: è un gran Lugano
Un rigore di Maric a 5’ dalla fine ha fatto gongolare i bianconeri.
SCI ALPINO
13 ore
Lara Gut-Behrami, vittoria da sballo
Per la ticinese è il secondo successo stagionale in superG dopo St. Anton.
SCI ALPINO
15 ore
Bis storico, Feuz re di Kitzbühel
Secondo successo consecutivo del bernese, padrone in Austria davanti a Clarey e Mayer.
HCAP
19 ore
«Costi, talento e attitudine: Perlini operazione super interessante»
Paolo Duca, ds biancoblù: «Abbiamo stretto i denti il più possibile, ma era arrivato il momento di intervenire»
SUPER LEAGUE
1 gior
Poker Zurigo, Lugano scavalcato
La squadra di Rizzo vince 4-1 a Basilea e si porta a quota 22 punti. Importante successo del Sion (1-0 sul Losanna)
SERIE A
1 gior
Il Milan crolla... ma è campione d'inverno
La squadra di Pioli è stata sconfitta 3-0 dall'Atalanta. Il pari dell'Inter (0-0 a Udine) lascia il Diavolo in vetta
HCAP
1 gior
L'Ambrì abbraccia Brendan Perlini!
L'attaccante 24enne, con alle spalle 239 partite in NHL (46 gol), si è legato ai biancoblù sino a fine stagione.
TENNIS
1 gior
«Gioco per soldi, fossi come Federer sarei rimasto a casa»
Trattamenti diversi agli Australian Open…
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile