EDM Oilers
6
COL Avalanche
2
fine
(4-1 : 2-1 : 0-0)
VAN Canucks
2
DAL Stars
4
fine
(0-1 : 2-2 : 0-1)
ANA Ducks
3
SJ Sharks
5
fine
(1-1 : 1-1 : 1-3)
LA Kings
1
DET Wings
2
3. tempo
(1-0 : 0-1 : 0-1)
EDM Oilers
NHL
6 - 2
fine
4-1
2-1
0-0
COL Avalanche
4-1
2-1
0-0
 
 
2'
0-1 BURAKOVSKY
1-1 NUGENT-HOPKINS
7'
 
 
2-1 MCDAVID
13'
 
 
3-1 KASSIAN
14'
 
 
4-1 MCDAVID
16'
 
 
5-1 MCDAVID
29'
 
 
 
 
37'
5-2 BURAKOVSKY
6-2 NUGENT-HOPKINS
39'
 
 
BURAKOVSKY 0-1 2'
7' 1-1 NUGENT-HOPKINS
13' 2-1 MCDAVID
14' 3-1 KASSIAN
16' 4-1 MCDAVID
29' 5-1 MCDAVID
BURAKOVSKY 5-2 37'
39' 6-2 NUGENT-HOPKINS
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 06:38
VAN Canucks
NHL
2 - 4
fine
0-1
2-2
0-1
DAL Stars
0-1
2-2
0-1
 
 
4'
0-1 DOWLING
 
 
25'
0-2 COMEAU
1-2 VIRTANEN
26'
 
 
2-2 STECHER
32'
 
 
 
 
39'
2-3 SEGUIN
 
 
58'
2-4 RADULOV
DOWLING 0-1 4'
COMEAU 0-2 25'
26' 1-2 VIRTANEN
32' 2-2 STECHER
SEGUIN 2-3 39'
RADULOV 2-4 58'
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 06:38
ANA Ducks
NHL
3 - 5
fine
1-1
1-1
1-3
SJ Sharks
1-1
1-1
1-3
1-0 RAKELL
2'
 
 
 
 
7'
1-1 HERTL
2-1 SILFVERBERG
34'
 
 
 
 
39'
2-2 HERTL
 
 
49'
2-3 BURNS
 
 
51'
2-4 KANE
3-4 JONES
56'
 
 
 
 
60'
3-5 COUTURE
2' 1-0 RAKELL
HERTL 1-1 7'
34' 2-1 SILFVERBERG
HERTL 2-2 39'
BURNS 2-3 49'
KANE 2-4 51'
56' 3-4 JONES
COUTURE 3-5 60'
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 06:38
LA Kings
NHL
1 - 2
3. tempo
1-0
0-1
0-1
DET Wings
1-0
0-1
0-1
1-0 KOPITAR
6'
 
 
 
 
25'
1-1 BERTUZZI
 
 
43'
1-2 BERTUZZI
6' 1-0 KOPITAR
BERTUZZI 1-1 25'
BERTUZZI 1-2 43'
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 06:38
keystone-sda.ch/STF (Andy Wong)
+ 21
TENNIS
16.10.19 - 13:000
Aggiornamento : 15:35

Federer non aveva i requisiti per andare alle Olimpiadi (ma un cambio di regolamento...)

Fino a Rio 2016, per prendere parte al torneo olimpico un tennista doveva aver giocato tre volte in Davis nel quadriennio precedente. Poi la ITF è corsa ai ripari

TOKYO (Giappone) - "Se starò bene sarò presente alle Olimpiadi di Tokyo". Il recente annuncio fatto da Roger Federer ha strappato un sorriso - o forse anche qualcosa in più - ai tanti appassionati di tennis. Le occasioni per seguire e applaudire il Re, che sta correndo verso la fine di una carriera ineguagliabile, sono infatti sempre meno. Come sempre meno sono i successi che "mancano" all'uomo di Basilea.

Uno dei pochi tornei nei quali il 38enne rossocrociato non è riuscito a piantare almeno una volta la bandierina è proprio quello olimpico, dolce in doppio (oro con Stan nel 2008) ma sempre amaro nel singolare (sfiorato a Londra nel 2012, con la sconfitta da Murray). E proprio per ritoccare questa statistica, oltre che per griffare una delle manifestazioni alla quale è più affezionato, Roger ha scelto di provarci in Giappone.

La sua "autoiscrizione" è però stata resa possibile solo dalle recenti modifiche al regolamento apportate dalla ITF. Fino al 2016, non tutti i tennisti potevano infatti prendere parte alla gara a cinque cerchi. Primo grande requisito per presentarsi al via era aver risposto ad almeno tre convocazioni di Coppa Davis nel quadriennio precedente alle Olimpiadi, di cui almeno una negli ultimi due anni. E Roger non veste il rossocrociato dal successo del 2014.

Per andargli incontro (a lui come ad altri big: si sa, avere "nomi" in tabellone fa audience, ndr), la Federazione Internazionale ha fatto i salti mortali, riscrivendo parte delle norme di accettazione. Nello specifico, sono recentemente state inserite due postille ad hoc, utili a spalancare ogni porta.

Si è, per prima cosa, aggiunta la norma "Lenght of service", che abbassa a due il numero di presenze richieste negli ultimi quattro anni di Davis se in carriera si è risposto ad almeno 20 convocazioni (e Roger ha partecipato a 27 sfide). Dato che anche questa potrebbe andare di traverso a qualcuno, ecco che - sempre da regolamento - si è dato potere agli organizzatori di chiamare quei giocatori che, per meriti storici, possono essere importanti per la competizione.

Game, set, match.

keystone-sda.ch/STF (MARTIAL TREZZINI)
Guarda tutte le 25 immagini
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
TENNIS
8 ore
Maestoso King Roger: piega Djokovic e vola in semifinale
Il campione renano ha liquidato il serbo con il punteggio di 6-4, 6-3
MOTOMONDIALE
8 ore
«Lorenzo? Triste vederlo in questa situazione»
In molti hanno commentato l'addio dello spagnolo. Marc Marquez: «È una sorpresa, ma ha dimostrato coraggio e personalità». Paolo Ciabatti, direttore sportivo della Ducati: «Decisione sofferta»
SERIE A
11 ore
CR7 smentisce Sarri: «Non sto bene, sto molto bene...»
L'attaccante della Juve, dal ritiro del Portogallo, manda un messaggio al tecnico: «Vi dico una cosa per tutte le prime pagine dei giornali...»
MOTOMONDIALE
13 ore
L'addio di Lorenzo: «Impossibile trovare ancora le motivazioni»
Jorge Lorenzo ha annunciato il ritiro all'età di 32 anni: «Adoro questo sport, ma adoro vincere. Mi sono reso conto che questo non è più possibile»
MOTOMONDIALE
15 ore
Lorenzo si ritira!
Il 32enne pilota spagnolo, cinque volte campione del mondo (tre nella classe regina), ha annunciato il suo addio al circus
FORMULA 1
17 ore
«La Ferrari bara», Verstappen ingenuo portavoce della Mercedes
Helmut Marko ha provato a chiudere la querelle innescata dall'olandese. «Lui ha esagerato, ma l'indagine è partita dalla Mercedes»
NATIONAL LEAGUE
20 ore
«Non stiamo panicando», a Berna tra preoccupazione e pancia piena
Cosa sta succedendo agli Orsi? Alex Chatelain: «Non c'è un unico aspetto che non va, dobbiamo rimanere positivi»
NATIONAL LEAGUE
23 ore
«L'ultima volta l'Ambrì ci ha ucciso»
Christian Dubé è l'artefice della rinascita del Friborgo: «Ma non ho la bacchetta magica, non c'è alcun segreto»
MOTOGP
1 gior
Soldi e ingegneri per continuare, Rossi tra ambizione e ritiro
Il Dottore non correrà oltre il 2020 se non sarà veloce e... «Continuando così non risolveremo mai i nostri guai»
GLAND
1 gior
«Michael Schumacher è grave», ma Corinna risponde
Botta e risposta tra l'ex manager e la moglie dell'ex campione tedesco
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile