Keystone, archivio
ATLETICA LEGGERA
12.06.19 - 14:010

A Bellinzona c'è già il "sì" dei migliori svizzeri

Ajla Del Ponte, Lea Sprunger, Mujinga Kambundji, Fabienne Schlumpf, Kariem Hussein e Selina Büchel parteciperanno sicuramente al Galà dei Castelli

BELLINZONA - Dopo un'edizione 2018 del Galà dei Castelli ricca di emozioni, soddisfazioni e splendidi risultati in ogni ambito (dai 6000 spettatori al 4x100m più veloce dell’anno, dalla presenza di 3 campioni del mondo in carica e 92 medaglie internazionali, alla 28esima posizione nella classifica mondiale dei meeting), il comitato d’organizzazione della più importante manifestazione ricorrente di tutto il Ticino è già nel pieno dei preparativi per la nona edizione.

L’atteso appuntamento è in programma il primo settembre 2019 e mira come sempre a consolidare quanto fatto negli anni passati e a crescere ulteriormente promuovendo l’atletica leggera sia a livello élite, sia tra i giovani. Oltre alla scelta di programmare il meeting nel tardo pomeriggio dell’ultima domenica delle vacanze scolastiche, la grossa novità sarà la nuova struttura dello Stadio Comunale di Bellinzona, in particolare con la nuova pista che mette a disposizione un rettilineo di otto corsie, dando spazio a lotte ancor più appassionanti nelle prove di sprint, l’aumento dell’ampiezza dei raggi delle curve e la posa di una nuova tribuna (vicino alla partenza dei 200m). 

Grazie a questo aggiornamento il Galà è finalmente in grado di offrire nuovamente le competizioni dei cosiddetti salti in verticale e, di conseguenza, nel programma ci saranno sia il salto in alto sia il salto con l’asta (femminili). Altra disciplina che verrà riproposta al Comunale dopo qualche anno di assenza è il getto del peso, in questo caso al maschile. A completare il programma, che offrirà una disciplina in più, ci saranno 100m piani, 110m ostacoli, 400m piani*, 400m ostacoli e 1500m* tra gli uomini, mentre in campo femminile 100m piani, 100m ostacoli, 400m ostacoli*, 800m* e 3000m* (con l’asterisco si indicano le novità rispetto alla scorsa edizione). 

La collocazione a meno di un mese dai Campionati del Mondo, in programma dal 28 settembre al 6 ottobre prossimi a Doha, in Qatar, farà sì che il Galà dei Castelli sarà l’ultimo appuntamento in Svizzera per i migliori atleti rossocrociati, che faranno dunque ritorno a Bellinzona per ricevere dunque l’ultima, fondamentale, carica di sostegno davanti al fantastico pubblico dello Stadio Comunale, che ogni anno entusiasma i beniamini di casa. 

In questo senso hanno già sin d’ora confermato la loro presenza Lea Sprunger (campionessa europea in carica 400m ostacoli all’aperto e 400m piani indoor), Mujinga Kambundji (bronzo mondiale in carica sui 60m indoor), Fabienne Schlumpf (duplice vice campionessa europea in carica sui 3000m siepi e nel cross), Kariem Hussein (campione europeo 2014 sui 400m ostacoli), Selina Büchel (duplice campionessa europea, nel 2015 e 2017, sugli 800m indoor) e la miglior velocista ticinese di tutti i tempi, ovvero Ajla Del Ponte (finalista agli europei indoor 2019 sui 60m e alle olimpiadi 2016, ai mondiali 2017 e agli europei 2018 con la staffetta 4x100 svizzera). 

Grazie alla generosità e all'attenzione del Main Sponsor UBS, dei Platinum Sponsor Gaz Energie, Helsana e WALO, e dei Gold Sponsor Amag, Brico, Chicco D'Oro e Sanitas Troesch, il Galà, recentemente entrato nel circuito Classic della European Athletics, è convinto di poter proporre nuovamente uno spettacolo imperdibile, che non può prescindere però nemmeno dall'incessante ed encomiabile impegno dei 190 collaboratori volontari.

Anche per la sua nona edizione il Galà dei Castelli proseguirà il proprio partenariato con Inclusione Andicap Ticino e Special Olympics, offrendo la possibilità a 10 sportivi diversamente abili di cimentarsi sulla distanza degli 80m davanti al pubblico delle grandi occasioni. Inoltre, grazie alla collaborazione con Arcobaleno, Tilo e le FFS, è stato possibile introdurre uno sconto del 20% sui biglietti della comunità tariffale per recarsi all'evento con i mezzi pubblici (Ticino Event). 

Le prevendite per questo importante e imperdibile evento sono già aperte: i biglietti sono acquistabili, a prezzo di favore, fino al 26 agosto sul sito biglietteria.ch (15.- CHF per gli spalti e 30.- CHF per la tribuna spalti) oppure, per i posti in tribuna principale, sul sito galadeicastelli.ch o presso la Cartoleria Elia Colombi SA di Bellinzona (75.- CHF). A disposizione, dopo il grande successo dello scorso anno, pure il Pacchetto famiglia UBS, ottenibile soltanto in prevendita e che offre l’entrata spalti a due adulti e ai loro figli, oltre a due buoni pasto e altrettanti per le bibite, al prezzo vantaggiosissimo di 30.- CHF. L’entrata per i giovani fino ai 18 anni è invece nuovamente gratuita.

Commenti
 
Alessio Nesurini 5 mesi fa su fb
Sarà pronto lo stadio?
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
Hockey
1 ora
L'Ambrì è dietro (solo) al Ginevra: gli stranieri delle Aquile hanno più... NHL nelle gambe!
Gli unici tre ad aver vinto la Stanley Cup sono invece Viktor Stalberg del Friborgo, Eric Fehr del Ginevra e Markus Krüger dei Lions (due volte)
L'OSPITE – ARNO ROSSINI
4 ore
Napoli raso al suolo, «ADL regista occulto, sarà rivoluzione»
La polveriera partenopea è pronta a esplodere. Arno Rossini: «Ancelotti è inattaccabile e comunque non se ne andrà: un allenatore non si dimette mai»
TENNIS
10 ore
Nole cade contro Thiem: con Federer sarà un duello da brividi
Novak Djokovic ha perso l'entusiasmante braccio di ferro con l'austriaco, vittorioso (5)6-7, 6-3, 7-6(5). Giovedì King Roger sfida il serbo per un posto nelle semifinali alle Atp Finals
HCL
12 ore
Lugano senza argomenti: a Zurigo arriva il quarto ko consecutivo
I bianconeri sono stati “suonati” 7-2 da Bodenmann (tripletta) e compagni. Nello stesso tempo il Friborgo ha steso il Ginevra all'overtime (2-1): Sprunger match-winner
CHAMPIONS HOCKEY LEAGUE
12 ore
Lulea padrone nella Capitale: Berna battuto 3-0
Brutto ko interno per gli Orsi di Jalonen, piegati dagli svedesi nell'andata degli ottavi di finale. Ottima operazione del Losanna, vittorioso 2-1 in casa del Plzen. Buon pari per Zugo e Bienne
FORMULA 1
15 ore
Niente Formula 1: Mick Schumacher bocciato (per ora)
Reduce da una stagione deludente, il tedesco non ha ricevuto chiamate dal piano superiore
TENNIS
18 ore
King Roger resta in corsa, affondato Berrettini
Il fuoriclasse renano supera 7-6(2), 6-3 l'italiano e resta in corsa per un posto in semifinale alle ATP Finals
TENNIS
20 ore
"Hai perso perché ti sei sposato?" e il Nadal furioso sbrocca: "Str***ate"
Nervoso dopo la sconfitta incassata da Alexander Zverev, in conferenza stampa Rafa Nadal ha dovuto fronteggiare una domanda non troppo sensata di Ubaldo Scanagatta
NATIONAL LEAGUE
22 ore
«Lavoro per guadagnarmi più ghiaccio. Futuro? Aperto a ogni possibilità»
Il Friborgo, dopo un avvio complicato e il cambio di coach a inizio ottobre, ha dato segnali di crescita e inanellato 3 vittorie prima della sosta. Lhotak: «Vogliamo continuare in questa direzione»
HCL
1 gior
«Nilsson non giocherà più, ma non prenderemo Klasen»
Zurigo capolista intrattabile? Sven Leuenberger: «Dopo la pausa è sempre dura. Lugano squadra pericolosa, che gioca per divertire. Può vincere il titolo»
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile