TiPress
TOUR DE SUISSE
07.06.19 - 16:220

Il Tour de Suisse arriva sul Passo del San Gottardo

Ticino terra di ciclismo: l'arrivo nella Svizzera italiana è previsto per venerdì 21 giugno

AIROLO - Venerdì 21 giugno è previsto uno spettacolare arrivo in salita dopo aver scalato la mitica e affascinante strada della Tremola. Airolo si appresta ad essere nuovamente protagonista del Tour de Suisse dopo aver ospitato una partenza nel 2011.

Il Ticino è terra di ciclismo. Lo dimostrano le numerose tappe organizzate a Sud delle Alpi negli ultimi anni. La valle Leventina il Tour lo conosce molto bene: dal villaggio di Ambrì che in zona aerodromo ha ospitato la gara a tappe in più occasioni, Airolo con una partenza, Giornico con l’arrivo del 700mo nel 1991, il Gottardo pure già protagonista e come non dimenticare anche l’arrivo in salita a Carì.

Anche InfrontRingier, società organizzatrice del Tour de Suisse, è dunque sicuramente lieta che il Ticino sia sempre in sella. Per il Comitato d’organizzazione e tutti gli attori coinvolti si tratta di un’occasione particolare ed unica per presentare la Leventina e la Regione del Gottardo attraverso un palcoscenico internazionale. Ospitando un arrivo di tappa del genere con un panorama di assoluta bellezza ci si attende un pubblico superiore alle 5 mila persone.

La diretta televisiva inizierà a Giornico e da questo momento la valle Leventina sarà in vetrina: dai monumenti storici di Giornico, ai tornanti della Biaschina con le gallerie elicoidali, la cascata della Piumogna, la Gola del Piottino, la Regione del Ritom, per concludere con la salita lungo la strada della Tremola. Il più lungo monumento viario della Svizzera, immagine simbolo del Grand Tour of Switzerland, che con la suggestiva serpentina di ciottoli lunga 4 chilometri e i suoi ventiquattro tornanti unisce Airolo al Passo del San Gottardo. Quindi uno spot promozionale del territorio di un grandissimo valore.

Villaggio ed eventi
Il villaggio del Tour de Suisse sarà ubicato in zona arrivo direttamente sul Passo con i vari stand legati al mondo della bicicletta e non, con offerte gastronomiche e vari eventi collaterali proposti. Tra questi da non perdere l’esibizione del Biketrial Team di Pascal Benaglia che con le sue evoluzioni incanterà i presenti. Venite sul San Gottardo con il trasporto pubblico Tutti gli appassionati di ciclismo e non che non vorranno mancare a questo grande appuntamento sono invitati ad utilizzare il trasporto pubblico vista la limitata possibilità di parcheggio in zona traguardo. Per l’occasione è stato organizzato un bus navetta gratuito per tutti, che sarà in funzione delle 13.00 fino alle 20.00 con partenza dalla stazione FFS di Airolo, e fermate al parcheggio delle funivie di Airolo, al Motto Bartola per poi portare gli spettatori in zona arrivo.

Viabilità limitata
Durante l’evento vi saranno da prevedere delle limitazioni all’accesso e alla viabilità. Alcune strade saranno chiuse al traffico in momenti diversi tra le 14.00 e le 17.30. Gli utenti sono quindi invitati a voler usufruire dei percorsi alternativi attenendosi agli ordini di polizia come pure alle segnalazioni del personale presente.

Ringraziamenti
Un ringraziamento doveroso da parte del Comitato d’Organizzazione a tutti coloro che contribuiranno lo svolgimento di questa importante manifestazione. Quindi un grande grazie al Comune di Airolo, a tutti gli sponsor, ai partner dell’evento e ai numerosi collaboratori e volontari che saranno attivi durante il fine settimana del Tour.

TiPress
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
TOP NEWS Sport
NATIONAL LEAGUE
1 ora
Giocano le altre, il Lugano guarda e "gufa"
Questa sera saranno in pista Friborgo, Losanna e Berna, le rivali che potrebbero estromettere i bianconeri dai playoff
LOS ANGELES
9 ore
Lo schianto mortale per negligenza, la vedova di Kobe Bryant va in tribunale
Durante la celebrazione per marito e figlia, Vanessa Laine ha ammesso di aver fatto causa alla società di trasporto
MERCATO
11 ore
Dzemaili in fuga dalla Cina: futuro al Benevento?
La promozione dei campani nella massima serie è vicinissima: il primo rinforzo potrebbe essere proprio l'elvetico
NAZIONALE
14 ore
Petkovic: è rinnovo
Ormai sembra certo: il selezionatore elvetico piloterà la Svizzera almeno fino al 2022
HCAP
15 ore
Ambrì ultima fermata della carriera di Upshall
Il canadese, reduce da un'esperienza alla Valascia, ha deciso di appendere i pattini al chiodo
MOTOMONDIALE
17 ore
Honda in "crisi"? I Marquez: «Non siamo contenti»
A meno di due settimane dal via del Mondiale Marc e Alex non stanno certo brillando
SUPER LEAGUE
19 ore
Il Lugano non riesce a vincere due partite di fila
I bianconeri hanno pareggiato 0-0 in casa contro il Sion dopo aver liquidato sette giorni fa l'YB 2-1
HCAP - L'ANALISI
22 ore
L'Ambrì lotta, ma perde sempre di pochissimo
I biancoblù stanno facendo fatica in fase offensiva e dopo questo fine settimana hanno dovuto salutare i playoff
HCL - L'ANALISI
1 gior
Lugano: 12 reti incassate in due match e playoff (seriamente) a rischio
I bianconeri hanno steccato nel momento più importante della loro stagione
SUPER LEAGUE
1 gior
«Punto buono con qualche rammarico»
Maurizio Jacobacci si tiene stretto il pari con il Sion: «Contento di Janga e Covilo»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile