Keystone/foto d'archivio
CICLISMO
24.05.19 - 21:040
Aggiornamento : 25.05.19 - 12:51

«Doping? Non era legale, ma non cambierei nulla»

Lance Armstrong, vincitore di 7 Tour de France (poi revocati): «Abbiamo fatto quello che dovevamo per vincere. Molti errori hanno portato al più grande scandalo nella storia dello sport»

NEW YORK (USA) - «Abbiamo fatto quello che dovevamo per vincere. Non era legale, ma non cambierei nulla di quello che è successo, anche se ci sto rimettendo un mucchio di soldi e da eroe sono diventato il cattivo della situazione», nessun pentimento nelle parole di Lance Armstrong, che in un'intervista a NBC Sport - che uscirà mercoledì e di cui è stato già rilasciato un estratto - è tornato sulla vicenda doping più clamorosa e famosa nel mondo del ciclismo, quella che ha portato alla revoca dei sette Tour de France consecutivi che l'americano aveva conquistato dal 1999 al 2005.

«Non cambierei nulla di come ho agito - ha aggiunto l'ex leader della US Postal e Discovery Channel, poi squalificato a vita dal ciclismo - È stato un errore, che ha portato a molti altri errori, al più grande scandalo nella storia dello sport. Ma ho imparato tanto. Non cambierei le lezioni che ho imparato. Non le avrei apprese se non avessi agito in questo modo. Non sarei stato investigato e sanzionato se non avessi agito in quel modo». 

E quel modo, all'epoca dall'accusa, era stato definito chiaramente come "il più grande sistema di doping della storia". «Se mi fossi dopato e non avessi detto nulla, nulla sarebbe accaduto. È come se fosse quello che volevo, come se volessi essere scoperto. Ero una preda facile», ha spiegato il 47enne ex corridore texano.

Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
volabas 3 sett fa su tio
Narcisista, egocentrico, arrogante, prepotente (con i compagni, almeno a detta loro), in parole povere un grandissimo pirla
albertolupo 3 sett fa su tio
“Se mi fossi dopato e non avessi detto nulla, nulla sarebbe accaduto....” Sbaglio, o non hai mai detto niente e alla fine ti hanno beccato? “È come se volessi essere scoperto”... certo certo, in effetti hai confessato tutto subito. Se non si sapesse che sei un arrogante dall’ego smisurato, si potrebbe pensare che ti sei bevuto il cervello.
comp61 3 sett fa su tio
Hai fatto solo un grande errore: pensare o credere di essere un eroe per qualcuno. Sei solo un maledetto narcisista
Viperus 3 sett fa su tio
Grande campione...se pensate che i vari Merckx, Hinault ed Indurain erano puliti saresti degli illusi. Se oggi questi campioni del passato facessero controllare il loro sangue gli agenti dell'antidoping, questi ultimi si metterebbero le mani nei capelli....
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
SERIE A
1 ora

Ufficiale: Sarri alla guida della Juventus!

Il tecnico, che lascia la panchina del Chelsea dopo un anno, ha firmato un contratto triennale con i bianconeri

MOTO GP
2 ore

Disastro Lorenzo: stesi Rossi, Viñales e Dovizioso. Ride (e trionfa) Marquez

Un errore di Jorge Lorenzo al secondo giro ha segnato il GP di Catalogna dominato da Marc Marquez

MOTOMONDIALE
3 ore

Lüthi secondo alle spalle di Alex Marquez

Terzo successo filato per lo spagnolo, nuovo leader del Mondiale. Il rossocrociato Tom Lüthi è secondo anche nella generale. In Moto3 si è imposto Marcos Ramirez

COPA AMERICA
4 ore

«C'è amarezza, ora dobbiamo rialzare la testa»

Leo Messi ha parlato dopo la sconfitta dell'Argentina contro la Colombia: «Non volevamo iniziare in questo modo, è difficile accettare il ko»

COPA AMERICA
7 ore

Argentina subito in ginocchio: fa festa la Colombia

Messi e compagni sono stati sconfitti 2-0 dai cafeteros: decisivi Roger Martinez e Duvan Zapata. L'Albiceleste non perdeva al debutto da 40 anni

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report