TI-Press
+ 41
UNIHOCKEY
13.04.19 - 21:230
Aggiornamento : 14.04.19 - 19:56

Magnifica SUM, la storia è riscritta: è LNA!

Battuto 6-3 in trasferta l'Aergera Giffers, le arancionere hanno chiuso 3-1 la serie Promozione/Relegazione. La prossima stagione giocheranno nella massima categoria

TENTLINGEN - Un nuovo successo esterno, il secondo consecutivo e il terzo totale nella serie, ha permesso alla SUM di centrare una storica promozione in LNA.

A Tentlingen le arancionere si sono imposte 6-3, completando con una gioia immensa una stagione sontuosa. Presentatesi in casa delle friborghesi con il vento in poppa, cariche dopo i due successi consecutivi che hanno ribaltato le sorte dell'incrocio Promozione/Relegazione, le ticinesi hanno immediatamente messo in chiaro di non aver alcuna intenzione di prolungare ulteriormente la serie, di non voler tornare a Mendrisio con ancora la posta in palio da assegnare. In meno di 10', con Sara Sauter e Miia Murtorinne, sono volate sullo 0-2, salvo poi subire – prima dell'intervallo - l'1-2 di Lea Bertolotti. La battaglia è continuata pure nella prima parte del secondo terzo, con le ospiti capaci di allungare con Giada Intraina e le padrone di casa di accorciare con Eloise Perritaz. Poi è arrivato il primo, vero, deciso, sprint della SUM, che ancora con Giada Intraina e Miia Murtorinne, è volata sul 5-2 a 12' dalla fine.

L'ultima parte di match è stata di grande pressione da parte dell'Aergera, che non è in ogni caso riuscito a passare prima di subire ancora. Murtorinne ha chiuso la sua serata con un punto (al 58'13”) che ha sancito la promozione e reso inutile il guizzo finale di Melanie Stump.

Vittoria 3-6 esterna, serie terminata sull'1-3 e arancionere in giubilo. Promozione in LNA? E chi l'avrebbe mai detto. La serie superiore comporta impegno e dedizione e porterà qualche problema. Niente pensieri per il momento, è il tempo dei brindisi.

Guarda tutte le 44 immagini
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
TENNIS
9 ore

Federer testa di serie numero 2? Nadal non ci sta

Il tennista spagnolo non ha per niente apprezzato che Wimbledon l'abbia relegato dietro a King Roger come testa di serie nonostante sia davanti a lui nella classifica Atp

VIDEO
COPA AMERICA
13 ore

Suarez, che confusione! Il portiere para ma lui chiede il rigore...

Nel corso della sfida contro il Cile l'attaccante dell'Uruguay ha vissuto un paio di secondi di totale follia

SUPER LEAGUE
13 ore

La conferma della società: Renzetti resta in sella

«Tutte le energie saranno ora riposte sulla nuova stagione sportiva», recita uno stralcio del comunicato

SWISS LEAGUE
14 ore

Tosques, Bionda e Fritsche per un altro anno ai Rockets

Tutti e tre i giocatori hanno sottoscritto un accordo valido per la stagione 2019-20

SUPER LEAGUE
16 ore

Dal lungo stop al rinnovo... dopo un folle finale: «A 30 anni non era semplice tornare»

Il ticinese Igor Djuric, fresco di rinnovo fino al 2022, è uno dei leader dello Xamax: «Posso parlare di premio per il duro lavoro. Joël Magnin? È un mister molto attivo e positivo»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report