+8
UNIHOCKEY
29.03.19 - 09:290
Aggiornamento : 20:25

La SUM è ancora affamata: divorata la LNB ora si banchetta per la LNA

Da sabato le arancionere si batteranno contro l'UHC Aergera Giffers per la promozione nella massima serie

MENDRISIO - La piccola, grande, impresa degli scorsi giorni, il doppio successo esterno contro le Floorball Riders nella finale dei playoff, ha spedito in orbita la SUM. In un sol colpo le arancionere hanno infatti chiuso con il botto la corsa in LNB e ridisegnato il finale di stagione. Vacanze? No, anche se ora sarebbero meritate: un'altra sfida, per un sogno chiamato LNA.

Il trofeo sollevato la scorsa domenica è infatti stato un lasciapassare per le ticinesi, che da sabato (ore 16, Liceo Mendrisio) incroceranno l'UHC Aergera Giffers in una serie best of five. Chi la spunterà guadagnerà il diritto di giocare, il prossimo anno, nella massima serie dell'unihockey svizzero, l'altro dovrà invece ripartire dal piano di sotto.

Le summine avranno il vantaggio del fattore campo e, al momento, sono di certo più pimpanti ed entusiaste delle friborghesi, ritrovatesi loro malgrado in bilico al temine di un campionato davvero poco produttivo. Chiuse le 18 giornate di regular season senza successi nei 60' e con appena 5 punti all'attivo, sono infatti rotolate fino al temuto spareggio arrendendosi 1-3 nella serie di playout contro le Red Lions Frauenfeld. Sono per questo allo sbando? Di sicuro hanno il morale sotto i tacchi, come – però – pure qualità e voglia di rimettersi in piedi. A Mendrisio troveranno un ambiente caldissimo, ma di certo venderanno cara la pelle.

Per questo motivo la pur encomiabile SUM dovrà prestare la massima attenzione: è pur sempre contro una rivale della serie superiore che dovrà battersi. E se alla fine riuscisse a spuntarla? In casa arancionera sanno che prendere l'ascensore e regalarsi (almeno) una stagione a fianco del gotha dell'unihockey rossocrociato sarebbe estremamente duro. Richiederebbe sforzi importanti. Ma sarebbe un problema dolcissimo. Non è in ogni caso il tempo di pensare a quel che potrebbe essere, meglio concentrarsi sul campo. Sulle sfide all'UHC Aergera Giffers. Per gongolare davanti a possibili, bellissimi, grattacapi, ci sarà il tempo.

SPORT: Risultati e classifiche

Guarda tutte le 12 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Paola Nelly Dellagiovanna Morandi 1 anno fa su fb
Forza ragazze
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
MOTOMONDIALE
3 ore
«La malattia mi sta distruggendo»
Da due anni l'australiano convive con una rarissima sindrome da stanchezza.
HCAP
7 ore
L'Ambrì perde Conz: fuori 2 mesi
Brutte notizie per coach Cereda, che dovrà fare a meno del portiere 29enne
HCAP
8 ore
Pestoni di ritorno ad Ambrì?
Dall'anno prossimo l'attaccante ticinese del Berna potrebbe rientrare in Ticino.
BUNDESLIGA
8 ore
«Favre? Chi giudica solo i titoli ha una visione limitata»
Joachim Watzke, direttore generale del club tedesco: «Al momento non ci sono decisioni prese».
SUPER LEAGUE
11 ore
Ancora imbattuto, il Lugano non si ferma
Solidi e ben organizzati, i bianconeri - secondi a -2 dall'YB - non perdono da 16 incontri ufficiali (15 in campionato)
SUPER LEAGUE
14 ore
Accettata una modifica regolamentare essenziale per il Lugano
I bianconeri potranno continuare a disputare il campionato di Super League, nonostante uno stadio non a norma
HCAP
18 ore
Un Ambrì altalenante spinto da Nättinen
I leventinesi a corrente alternata: deludente a Rapperswil, convincente (e vincente) contro il Ginevra
SERIE A
1 gior
Ibra show, il Milan vola: sbancato il San Paolo
I rossoneri, trascinati dal solito Ibrahimovic (salito a quota 10 gol in campionato), passano anche a Napoli (1-3).
AIROLO
1 gior
Doris De Agostini, orgoglio ticinese
Da Airolo alla conquista del mondo, poi a 25 anni lo stop alla carriera.
SUPER LEAGUE
1 gior
Lavanchy regala un punto al Lugano
A Ginevra i bianconeri, sotto 1-0 dopo 45', sono riusciti a conquistare un punto prezioso.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile