+ 22
TENNIS
25.03.19 - 12:220
Aggiornamento : 19:44

Interessi e interessucci nel tennis: Federer sta per “comprarsi” Zverev

Non solo gli sport di squadra o i motori: i conflitti di interesse ci sono anche dove dominano racchetta e pallina. Mollato l'agente, il tedesco potrebbe entrare a far parte della scuderia di Roger

MIAMI (USA) – Presto l'immagine di Alexander Zverev sarà controllata da Roger Federer? Detta così, suona male, è sicuramente una forzatura; non è tuttavia qualcosa di molto lontano dalla realtà.

Il rampante tedesco pare infatti in procinto di firmare con il Team8, agenzia che cura i diritti e gli interessi di alcuni tra i big della racchetta. La particolarità? L'agenzia è stata fondata da Federer e da Tony Godsick, ovvero il suo agente storico.

Solo qualche giorno fa, a Tennis Magazine, Zverev ha confermato di aver mollato il suo ex manager, il 79enne cileno Patricio Apey, e di essere pronto a legarsi a un nuovo rappresentante. I soliti beninformati del circuito danno ormai per fatto l'accordo con Roger e i suoi, pronti così a confermarsi influentissimi in seno all'ATP. La partnership è legale e, ci scommettiamo, sarà più che vantaggiosa per le parti in causa. Come già accaduto in altri sport – ricordate il precedente Valentino Rossi-Marc Marquez, con gli scontri in pista poi protrattisi anche in tribunale? - senza voler mettere in dubbio la professionalità di alcuno, quanto senso ha che un “pro” curi gli interessi di un avversario?

Nel frattempo, interpellato sulla questione, Federer si è smarcato, pronunciando uno dei rarissimi “No comment” della sua carriera. «Questo non ha a che fare con il campo da tennis – ha graffiato il renano - e io parlo solo di quello. Sono un atleta e sono concentrato sul giocare a tennis, non tratterò questa questione».

KEYSTONE/AP (Gaston De Cardenas)
Guarda tutte le 26 immagini
Commenti
 
Dejan Kesten 8 mesi fa su fb
Mi sembra una cosa molto intelligente, visto i successi e soprattutto l'onestà sportiva di un personaggio come Federer.
albertolupo 8 mesi fa su tio
Il buon Roger sta pensando al dopo carriera (come se ne avesse bisogno…). Certo che quel "8"... Si vede che non conosce Crozza ;-)
GI 8 mesi fa su tio
ho sempre creduto che il tennis fosse, fatta eccezione per il doppio, uno sport individuale... se poi i giocatori decidessero di "far capo" ad una qualche organizzazione per "essere gestiti"....cavoli loro.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
EUROPA LEAGUE
2 ore
A Kiev ultimo giro di giostra europeo per il Lugano
Questa sera alle 18.55 il Lugano giocherà sul campo della Dinamo Kiev la sua sesta partita in EL
CHAMPIONS LEAGUE
11 ore
Atletico promosso, Juve vittoriosa in Germania
I ragazzi di Diego Simeone hanno battuto 2-0 la Lokomotiv Mosca, staccando il pass per gli ottavi. Con il medesimo risultato gli italiani hanno sbancato Leverkusen, costringendo i tedeschi all'EL
CHAMPIONS LEAGUE
13 ore
Atalanta, è un grandissimo exploit: ecco gli ottavi
Freuler e compagni si sono imposti per 3-0 in Ucraina contro lo Shakhtar Donetsk, centrando la qualificazione alla fase successiva della Champions
MOTOMONDIALE
14 ore
«Valentino Rossi? Non parlo. Marquez vincerà più di dieci Mondiali»
Max Biaggi ha pronosticato un futuro luminosissimo allo spagnolo. E anche al rampante Quartararo
NATIONAL LEAGUE
17 ore
«Schlegel via? Abbiamo colto l'opportunità»
Perché il Berna ha lasciato partire un portiere giovane e con ancora un anno e mezzo di contratto? Alex Chatelain: «Scelta condivisa e vantaggiosa per tutti»
SERIE A
20 ore
Lacrime per Ancelotti, 750'000 euro (per nemmeno sette mesi) per Gattuso
Il ribaltone di Napoli ha visto Carletto lasciare tra i pianti dei giocatori e Rino arrivare atteso da un lauto compenso
L'OSPITE – ARNO ROSSINI
1 gior
Behrami l'italiano tra scuse e poca fame: «Non si sputa nel piatto dove si è mangiato»
Via da Nazionale e Sion (dove ha rinunciato a 1,5 milioni), Valon ha vissuto mesi turbolenti. Arno Rossini: «Lui un po' ruffiano. Da ex capitano della Svizzera non puoi tifare Italia»
HOCKEY
1 gior
«Non c'è limite ai sogni...»
Christian Stucki vede la luce in fondo al tunnel: «Nella mia testa ci sono già i prossimi obiettivi»
CHAMPIONS LEAGUE
1 gior
L'Inter s'inchina al Barça e saluta la Champions: avanza il Dortmund di Favre
I blaugrana gelano San Siro e spediscono Conte in Europa League (2-1). Sorride il Borussia Dortmund, promosso grazie al 2-1 sullo Slavia Praga. Piange l'Ajax, superato dal Valencia
CHAMPIONS HOCKEY LEAGUE
1 gior
Bienne, epilogo amarissimo! Out anche Zugo e Losanna
Quarti di Champions da incubo: fuori tutte le elvetiche. Il Bienne è stato eliminato all'overtime dal Frölunda, i Tori si sono arresi al Mountfield (0-4). Losanna ko col Lulea (5-2)
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile