+22
TENNIS
25.03.19 - 12:220
Aggiornamento : 19:44

Interessi e interessucci nel tennis: Federer sta per “comprarsi” Zverev

Non solo gli sport di squadra o i motori: i conflitti di interesse ci sono anche dove dominano racchetta e pallina. Mollato l'agente, il tedesco potrebbe entrare a far parte della scuderia di Roger

MIAMI (USA) – Presto l'immagine di Alexander Zverev sarà controllata da Roger Federer? Detta così, suona male, è sicuramente una forzatura; non è tuttavia qualcosa di molto lontano dalla realtà.

Il rampante tedesco pare infatti in procinto di firmare con il Team8, agenzia che cura i diritti e gli interessi di alcuni tra i big della racchetta. La particolarità? L'agenzia è stata fondata da Federer e da Tony Godsick, ovvero il suo agente storico.

Solo qualche giorno fa, a Tennis Magazine, Zverev ha confermato di aver mollato il suo ex manager, il 79enne cileno Patricio Apey, e di essere pronto a legarsi a un nuovo rappresentante. I soliti beninformati del circuito danno ormai per fatto l'accordo con Roger e i suoi, pronti così a confermarsi influentissimi in seno all'ATP. La partnership è legale e, ci scommettiamo, sarà più che vantaggiosa per le parti in causa. Come già accaduto in altri sport – ricordate il precedente Valentino Rossi-Marc Marquez, con gli scontri in pista poi protrattisi anche in tribunale? - senza voler mettere in dubbio la professionalità di alcuno, quanto senso ha che un “pro” curi gli interessi di un avversario?

Nel frattempo, interpellato sulla questione, Federer si è smarcato, pronunciando uno dei rarissimi “No comment” della sua carriera. «Questo non ha a che fare con il campo da tennis – ha graffiato il renano - e io parlo solo di quello. Sono un atleta e sono concentrato sul giocare a tennis, non tratterò questa questione».

SPORT: Risultati e classifiche

KEYSTONE/AP (Gaston De Cardenas)
Guarda tutte le 26 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Dejan Kesten 1 anno fa su fb
Mi sembra una cosa molto intelligente, visto i successi e soprattutto l'onestà sportiva di un personaggio come Federer.
albertolupo 1 anno fa su tio
Il buon Roger sta pensando al dopo carriera (come se ne avesse bisogno…). Certo che quel "8"... Si vede che non conosce Crozza ;-)
GI 1 anno fa su tio
ho sempre creduto che il tennis fosse, fatta eccezione per il doppio, uno sport individuale... se poi i giocatori decidessero di "far capo" ad una qualche organizzazione per "essere gestiti"....cavoli loro.
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SUPER LEAGUE
3 ore
Lugano sempre sculacciato, ma per la legge dei grandi numeri…
In tre partite stagionali contro i biancoverdi, i ticinesi hanno sempre perso.
SUPER LEAGUE
12 ore
«Chi viene a casa nostra deve ripartire senza punti»
L'allenatore del Lugano Maurizio Jacobacci vuole sgambettare la capolista: «Il San Gallo si gioca una grossa fetta...»
FUTBOLNA LIGA
15 ore
Coronavirus: testato negativo, infetta 3 compagni e 16 avversari
È successo nella sfida del campionato bulgaro fra Tsarsko Selo Sofia e Cherno Varna
NATIONAL LEAGUE
19 ore
Covid-19: tre giocatori dello Zurigo in quarantena
Pius Suter, Raphael Prassl e Tim Berni hanno presentato sintomi riconducibili al coronavirus
NATIONAL LEAGUE
21 ore
«Non mi accontento di stare sul foglio partita, se gioco è per dare tutto»
Per il difensore sarà la settima stagione a Davos: «Io e la mia famiglia ci troviamo benissimo: la nostra vita è qui».
NATIONAL LEAGUE
23 ore
Ginevra, tutti i giocatori si riducono il salario
La società ginevrina si è accordata con i propri dipendenti per una riduzione degli stipendi nella stagione 2020/2021
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
1 gior
Risultati Mou-desti, magia finita?
Il Tottenham sta faticando, il portoghese ha perso il tocco?
SERIE A
1 gior
Poker Milan, rimonta pazzesca: la Juve s'inchina a San Siro
Gli uomini di Sarri, avanti 2-0 dopo un'ora di gioco, sono stati sconfitti 4-2.
SERIE A
1 gior
Lazio, altro tonfo doloroso: colpo grosso del Lecce
Gli uomini di Liverani, reduci da sei sconfitte, conquistano 3 punti pesantissimi. Secondo ko filato per i biancocelesti
FORMULA 1
1 gior
«Io e la Ferrari abbiamo fallito»
Vettel triste e arrabbiato per la fine dell’avventura rossa.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile