TENNIS
21.01.19 - 09:400
Aggiornamento : 13:51

Follia Zverev!

Il tedesco - eliminato da Raonic negli ottavi degli Australian Open - ha sfogato la rabbia prendendosela con la sua racchetta. La Williams elimina la Halep

MELBOURNE (Australia) - Alexander Zverev non ha saputo trattenersi, andando decisamente oltre. Il tedesco - spazzato via da un solido Raonic negli ottavi degli Australian Open (6-1, 6-1, 7-6) - ha sfogato la sua rabbia scaraventando più volte la sua racchetta al suolo, finendo per spezzarla. 

Il 21enne ha dunque confermato di non avere un grande feeling con i tornei del Grande Slam. Il risultato migliore in un Major è un quarto di finale raggiunto al Roland Garros l'anno scorso.  

In campo femminile da segnalare il passaggio ai quarti di finale di Serena Williams: l'americana ha fatto fuori la numero 1 al mondo Simona Halep con il punteggio di 6-1, 4-6, 6-4. 

Hanno staccato il pass anche Svitolina (6-2, 1-6, 6-1 sulla Keys), della Osaka (4-6, 6-3, 6-4 sulla Sevastova) e della Pliskova (6-3, 6-1 sulla Muguruza). 

 

Keystone
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
GI 7 mesi fa su tio
evidentemente "scxxxxto".....non dimentichiamo che sono in pochi coloro che non lo fanno.....
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
HCL
6 ore

Spooner subito a segno: il Lugano piega il Barys

Successo convincente dei bianconeri di Kapanen, che alla Cornèr Arena hanno superato 7-3 i kazaki

SERIE A
7 ore

Sarri non guiderà la Juve contro Parma e Napoli

Il mister, costretto a fare i conti con una polmonite, non siederà in panchina in occasione delle prime due giornate di campionato

TENNIS
9 ore

US Open: Federer con Wawrinka e Djokovic

King Roger, che inizierà contro un qualificato, è stato sorteggiato nella parte alta insieme al vodese e Nole. Negli ottavi possibile duello tra Stan e Djokovic. Sfide intriganti in campo femminile

BELLINZONA
11 ore

ACB-Team Ticino, si va in Pretura. E Renzetti sbotta

L'assemblea dello scorso luglio è stata regolare? Non secondo il Bellinzona, che si troverà con l'Associazione Team Ticino davanti al pretore. Contestato il ruolo di Novoselskiy

NATIONAL LEAGUE
13 ore

4'000'000 (quasi) per Berra, bruciato anche il Lugano

Alla corsa al 32enne portiere hanno partecipato pure i bianconeri. Steinegger: «Alla fine eravamo rimasti noi e il Friborgo. Ora uno straniero? Molto meglio uno svizzero. Magari Joel Daccord»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile