Genoa
2
SPAL
0
fine
(1-0)
Parma
Bologna
19:30
 
Fiorentina
Verona
19:30
 
Cagliari
Lecce
19:30
 
Udinese
Sampdoria
19:30
 
CANOTTAGGIO
03.06.18 - 15:560

Medaglia d’oro per Jeannine Gmelin, d’argento per Roman Röösli

Chiusura in crescendo per gli armi svizzeri alla CdM di Belgrado

BELGRADO (Serbia) - Il canottaggio elvetico esce da questa prima regata di Coppa del mondo con un bottino da leccarsi i baffi. Medaglia d’oro per Jeannine Gmelin, d’argento per Roman Röösli, 5 barche in finale A, un primo posto nella finale B. “Un risultato che premia il duro lavoro svolto in questi ultimi mesi e che lascia per sperare per il prosieguo della stagione”. È il commento “a caldo” del neo Head Coach dei rossocrociati, Edouard Blanc.

Jeannine Gmelin ha iniziato la stagione così come aveva concluso il 2017, ossia con una vittoria. La campionessa del mondo in carica, prudente nelle fasi iniziali della contesa, ha poi saputo imprimere un ritmo infernale alla sua possente azione, a suon di 35 colpi al minuti che le ha consentito di passare a condurre le danze già ai 750 metri, posizione che ha poi saputo saggiamente mantenere sino alla fine, parando il veemente rush finale dell’irlandese Sanita Purspure, quarta classificata ai mondiali 2017 di Sarasota. Medaglia di bronzo per l’austriaca

Magdalena Lopning, al comando al passaggio dei 500 metri. Semplicemente splendida la prova offerta da Roman Rössli nella finale del singolo. L’atleta di Sempach, presente qui nella capitale della Serbia in qualità di “spalla” al numero uno, Nico Stahlberg per l’assenza del compagno di doppio, Barnabé Délarze, alle prese con forti dolori alla schiena, ha disputato una gara perfetta sotto tutti i punti di vista, rivaleggiando ad armi con il campione del mondo Ondrej Synek. Rössli, ancora terzo ai 1750 metri ha poi saputo imprimere una cadenza superiore a tutti gli altri finalisti ciò che gli ha consentito di raggiungere e superare il coriaceo tedesco Oliver Zeidler. Il rossocrociato ha terminato la gara, come detto al secondo posto, a soli 77/100 dal ceco Synek. In quest’ultima giornata la Svizzera aveva al via nella finale A altri due equipaggi di doppio nel contesto dei pesi leggeri. In campo femminile, Frédérique Rol e Patricia Merz hanno portato a termine la prova al quinto rango in 6’54”62. Medaglia d’oro per l’Olanda, d’argento per il Sudafrica e di bronzo per la Gran Bretagna. In campo maschile, Andri Struzina e Julian Müller hanno chiuso al sesto rango in 6’23”87. Sul podio, nell’ordine, troviamo Polonia, Belgio e Irlanda. Un risultato che fa ben sperare in vista dei Giochi olimpici 202° di Tokyo. Successo elvetico nella finale B del doppio femminile élite, grazie a Pascakl Walker e Valérie Rosset. Quarto rango per l’altro singolista elvetico, Nico Stahlberg, vincitore della passata edizione della Coppa del mondo.

SPORT: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SUPER LEAGUE
1 ora
Il Lugano spreca tutto: dal 3-0 al 3-3 in un quarto d'ora
Sabbatini e compagni hanno perso la grande possibilità di recuperare terreno in classifica sul Lucerna
FORMULA 1
2 ore
Hamilton vince, le Ferrari si speronano
La seconda tappa del Mondiale, il GP di Stiria, ha regalato emozioni. E domenica si va in Ungheria.
ASUNCION
4 ore
Dinho non è collaborativo: resta agli arresti domiciliari
Il Tribunale di Appello di Asuncion ha respinto un nuovo ricorso presentato dai legali dell'ex fenomeno verdeoro
MILANO
7 ore
Rosso “bruciato”, targa sbagliata e alcol, via la patente a Brozovic
Il croato si muoverà a piedi per qualche mese
FORMULA 1
11 ore
Ferrari in affanno: «Così non va...»
Seb partirà dalla decima piazza: «Faremo di tutto per migliorarci». Quattordicesimo Leclerc (post retrocessione)
SUPER LEAGUE
21 ore
«Covid-19? Non vorrei essere nei panni della SFL»
Mister Jacobacci ha parlato alla vigilia del match col Lucerna: «Servirà un altro sforzo notevole».
SUPER LEAGUE
22 ore
Sollievo Xamax: nessun caso di coronavirus
La squadra di Henchoz potrà scendere in campo domani a Thun
SERIE A
23 ore
La Lazio crolla ancora: terza sconfitta consecutiva
I biancocelesti, di scena all'Olimpico, sono caduti al cospetto del Sassuolo (1-2)
SUPER LEAGUE
1 gior
Allarme Covid tra tante incognite: «Il campionato deve chiudere»
La Super trema dopo i casi di positività in casa Zurigo. Constantin, da sempre contrario alla ripresa, non ha dubbi
FORMULA 1
1 gior
Hamilton domina sul bagnato, la Ferrari delude e arranca
Il britannico scatterà dalla pole davanti a Verstappen. Quarto Bottas. Male la Rossa: Vettel decimo, Leclerc fuori in Q2
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile