ALEXANDROVA E. (RUS)
0
BENCIC B. (SUI)
0
1 set
(4-5)
ALEXANDROVA E. (RUS)
0 - 0
1 set
4-5
BENCIC B. (SUI)
4-5
WTA-S
EASTBOURNE GREAT BRITAIN
Winner plays Stephens or Ostapenko.
Ultimo aggiornamento: 25.06.2019 19:39
CANOTTAGGIO
06.05.18 - 17:420
Aggiornamento : 19:51

Le ceresiane Negrinotti e Orlandini centrano la medaglia d’argento

Equipaggi elvetici in evidenza anche nella giornata conclusiva agli “internazionali” di Germania

MONACO DI BAVIERA (Germania) - Anche nella giornata conclusiva degli “internazionali” di Germania riservati alla categoria juniori, gli armi rossocrociati hanno avuto modo di mettersi in bella evidenza. Una medaglia d’oro con il singolista lucernese Kai Schätzle, quattro medaglie d’argento grazie alla singolista di Zugo, Jana Nussbaumer, con il quattro di coppia femminile comprendente la ceresiana Olivia Negrinotti, con il quattro senza con prodiere la compagna di società, Nimue Orlandini e con il quattro senza maschile di Fürholz, Poncioni, Sidler e Brunner. Per soli 22/100 il quattro di coppia maschile ha mancato l’accesso alla finale A. Martin Lange e compagni si sono poi rifatti vincendo agevolmente la finale B. Un risultato che premia l’ottimo lavoro svolto in questi ultimi anni dallo staff tecnico della Federemiera elvetica, ora guidato dal romando Edouard Blanc.

A dir poco entusiasmante la finale del 4 di coppia, modificato nel suo assetto proprio per l’atto conclusivo. Olivia Negrinotti e compagne hanno ingaggiato un interessante duello lungo i duemila metri del percorso con l’armo della nazionale della Cechia. Al comando sino al passaggio dei 1700 metri, le rossocrociatine si sono fatte superare proprio negli ultimi metri, ma per soli 75/100. Un’inezia. Più staccate seguono due miste tedesche e Giappone. Una prestazione molto convincente sia dal profilo tecnico che per la combattività il che rappresenta un bel biglietto da visita in vista dei prossimi Europei in programma a fine mese a Gravelines (Francia).

Alla medaglia di bronzo ottenuta nella giornata d’esordio dal quattro senza della Orlandini ha fatto seguito un “argento”, frutto di una gara molto intelligente. Poco più di 2” separano le rossocrociatine dalla quotata formazione della nazionale britannica. Un debutto sicuramente “incoraggiante”, che va ad onore delle quattro ragazze alla loro prima esperienza in una specialità fra le più difficili del canottaggio.

Commenti
 
TOP NEWS Sport
VIDEO
COPA AMERICA
2 ore

Suarez, che confusione! Il portiere para ma lui chiede il rigore...

Nel corso della sfida contro il Cile l'attaccante dell'Uruguay ha vissuto un paio di secondi di totale follia

SUPER LEAGUE
3 ore

La conferma della società: Renzetti resta in sella

«Tutte le energie saranno ora riposte sulla nuova stagione sportiva», recita uno stralcio del comunicato

SWISS LEAGUE
4 ore

Tosques, Bionda e Fritsche per un altro anno ai Rockets

Tutti e tre i giocatori hanno sottoscritto un accordo valido per la stagione 2019-20

SUPER LEAGUE
6 ore

Dal lungo stop al rinnovo... dopo un folle finale: «A 30 anni non era semplice tornare»

Il ticinese Igor Djuric, fresco di rinnovo fino al 2022, è uno dei leader dello Xamax: «Posso parlare di premio per il duro lavoro. Joël Magnin? È un mister molto attivo e positivo»

SUPER LEAGUE
9 ore

Renzetti resta: «Sarei stato felice in tutti i casi»

Il presidente del Lugano ha commentato il "no" di Leonid Novoselskiy

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report