CANOTTAGGIO
11.02.18 - 15:370
Aggiornamento 17:44

D’Inverno sul Po esalta i canottieri ticinesi

A un passo dal podio il 4 juniori del club Canottieri Lugano

TORINO (italia) - Anche la seconda giornata dell’appuntamento sul Po, riservata alle barche cosiddette “lunghe”: quattro di coppia e otto, ha consentito agli equipaggi ticinesi di mettersi in bella evidenza.

Si è gareggiato in condizioni ideali sul classico percorso di 5000 metri, piuttosto impegnativo, considerate le sempre insidiose curve che vanno affrontate con un certo mestiere.

Otto gli equipaggi cantonali in gara. Nella categoria juniori U19, il quattro di coppia del Club Canottieri Lugano formato da Ivan Sokolov, Giulio Bosco, Elia Bucci e Matteo Pagnamenta, con il tempo di 16’52”08 è risuscito ad inserirsi brillantemente al quarto posto a soli 8” dal podio. Il successo in questa specialità è arriso alla formazione locale della Cerea. L’armo luganese, guidato da Matteo Pagnamenta, già in evidenza ieri nella prova di singolo, ha mostrato un’ottima impostazione tecnica, oltre che una già invidiabile condizione di forma, il che fa ben sperare in vista della nuova stagione agonistica. Al 14° rango troviamo la formazione della canottieri Locarno (Martinoni, Castano, Nessi e Guscetti) in 17’19”94 e al 17° rango la seconda formazione del Lugano (Cammarota, El Sangedy, Induni e Debelle) in 17’36”29.

In campo femminile, sempre nella categoria U19, ottimo quinto rango per la canottieri Lugano composto da Indira Krattiger, Emma Dressler, Emma Zocchi e Fatimah Fernandez con un crono di 18’41”12. La gara è stata vinta dal Rowing Genova.

Hadestato buona impressione anche la formazione mista Lugano/SCCM (Melanie Jaumin, Ilaria Bosco, Siria Rivera, e Taina Krattiger alla sua prima uscita stagionale. Quarto rango in 19’25”51, a un niente dal podio occupato, nell’ordine, da Saturinia, Varese e Rowing Genova. Un risultato che consente al quartetto di guardare al futuro con ottime prospettive.

Quarto rango anche per il quattro master del Lugano formato da Fabio Aldeghi, Sergey Sokolov, Marco Gravina e Marco Briganti.

Nella categoria ragazzi, buona la prova offerta dall’armo luganese di Bernasconi, Bianchi, Casso e Canuti.

C’era molta attesa per il debutto del 4 di coppia seniori della Lugano. Ebbene Clavarino, Moor, Braido e Jaumin, non sono andati oltre il 14° rango in 16’59”30, ma la concorrenza era davvero micidiale. La più veloce è stata la formazione della Saturnia; medaglia d’argento per la formazione della Romania.

Commenti
 
Tags
formazione
lugano
canottieri
rango
quarto
canottieri lugano
categoria
po
podio
coppia
Risultati
15.07.2018
Mondiali
Francia
 4 - 2 
fine
2-1
Croazia
 
21.07.2018
Challenge League
Wil
  
17:30
Winterthur
Rapperswil
  
18:00
Sciaffusa
Super League
Basilea
  
19:00
S.Gallo
Lucerna
  
19:00
Xamax
Challenge League
Aarau
  
20:00
Servette
 
TOP NEWS Sport
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report