Keystone
SWISS SPORTS AWARDS
10.12.17 - 22:440
Aggiornamento : 11.12.17 - 15:29

Sports Awards: incoronati King Roger e Wendy Holdener

Il fuoriclasse renano e la sciatrice 24enne hanno sbaragliato la concorrenza. La Nati è stata premiata come squadra dell'anno. Nominati anche Severin Lüthi, Nico Hischier e Marcel Hug

ZURIGO - Si è svolta a Zurigo la serata degli Swiss Sports Awards, dove sono stati incoronati il miglior sportivo del 2017, la migliore sportiva, la squadra che più si è distinta, nonché la rivelazione, l'atleta disabile e l'allenatore dell'anno.

In campo maschile, dove lo scorso anno era stato premiato Fabian Cancellara, è stato incoronato per la settima volta il campionissimo Roger Federer. Il fuoriclasse renano, capace di conquistare nel suo meraviglioso 2017 gli Australian Open e Wimbledon, è stato giustamente premiato per il suo incredibile comeback. King Roger, con il 36,88% delle preferenze, ha battuto la concorrenza di Nino Schurter (secondo con il 25,63%) e Beat Feuz (terzo con il 15,55%).

In campo femminile l'ambito riconoscimento è andato a Wendy Holdener (26,66%), che ha vinto l'oro in supercombinata e l'argento in slalom ai Mondiali di St. Moritz. La sciatrice 24enne - che si è lasciata alle spalle Daniela Ryf (22,07%) e Giulia Steingruber (16,39%) - succede alla ticinese Lara Gut.

Come squadra dell'anno è stata premiata per la nona volta nella storia la Nazionale di calcio. La formazione di Vlado Petkovic, qualificatasi ai Mondiali russi passando per gli spareggi dopo un girone in cui aveva comunque ottenuto qualcosa come 9 successi in 10 match, infiammerà l'estate di tutti gli appassionati. Il premio è stato ritirato dal selezionatore e dal ticinese Valon Behrami. Alle spalle della Nati sono giunte la staffetta femminile 4x100m di Ajla del Ponte e quella mista di Mountain Bike di cui fa parte anche Filippo Colombo.

Lo scettro di rivelazione dell'anno è andato a Nico Hischier, attaccante dei New Jersey Devils. Ricordiamo che il 18enne vallesano - in evidenza con la franchigia di Newark in questa prima parte di stagione - è stato la Prima scelta assoluta del Draft 2017.

Nella categoria degli atleti disabili il premio è stato assegnato al fenomenale Marcel Hug: per il 31enne si tratta del sesto riconoscimento.

Infine, come allenatore dell'anno, è stato nominato Severin Lüthi. Il capitano di Davis, che ha accompagnato King Roger nel suo favoloso "ritorno", ha anche mantenuto i rossocrociati nel gruppo mondiale di Coppa Davis.

Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
matteo2006 1 anno fa su tio
Come il pallone d'oro com'è possibile che sono sempre i soliti 2 che girano? saranno anche i migliori e va bene ma ci sarà qualcuno che ha fatto qualcosa oltre a loro no? ma prendete anche il primo che passa e che ha segnato un gol importante o qualsiasi cosa ma cambiate per favore.
Bär 1 anno fa su tio
è una farsa oramai ... è possibile che esiste solo Federer in Svizzera? Va bhè, come si accontentano i confederati..
Jerry_Seinfeld 1 anno fa su tio
Il fatto è che nessuno conosce un certo svizzero ''Jeremy Seewer''che sarebbe il più che benvenuto li dentro... vabbè...
Sagunto Francesco 1 anno fa su fb
Ancora...sempre agli stessi....vergognoso...
Ara Pez 1 anno fa su fb
Vergognoso ? Guarda che sono votati dal pubblico di TUTTA la CH ! Allora tutto il popolo CH deve vergognarsi ? E poi Holdener non è la Gut e RF non è Cancellara...= vincitori l'anno scorso..
Gianluca Serbelloni 1 anno fa su fb
ma qualcuno se la caga sta trasmissione secondo voi?
Ara Pez 1 anno fa su fb
Meglio questa che perlomeno premia atleti di casa nostra...e la seguono in tanti...
TOP NEWS Sport
TENNIS
10 ore

Federer testa di serie numero 2? Nadal non ci sta

Il tennista spagnolo non ha per niente apprezzato che Wimbledon l'abbia relegato dietro a King Roger come testa di serie nonostante sia davanti a lui nella classifica Atp

VIDEO
COPA AMERICA
13 ore

Suarez, che confusione! Il portiere para ma lui chiede il rigore...

Nel corso della sfida contro il Cile l'attaccante dell'Uruguay ha vissuto un paio di secondi di totale follia

SUPER LEAGUE
14 ore

La conferma della società: Renzetti resta in sella

«Tutte le energie saranno ora riposte sulla nuova stagione sportiva», recita uno stralcio del comunicato

SWISS LEAGUE
15 ore

Tosques, Bionda e Fritsche per un altro anno ai Rockets

Tutti e tre i giocatori hanno sottoscritto un accordo valido per la stagione 2019-20

SUPER LEAGUE
17 ore

Dal lungo stop al rinnovo... dopo un folle finale: «A 30 anni non era semplice tornare»

Il ticinese Igor Djuric, fresco di rinnovo fino al 2022, è uno dei leader dello Xamax: «Posso parlare di premio per il duro lavoro. Joël Magnin? È un mister molto attivo e positivo»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report