Keystone
TENNIS
29.11.17 - 22:590

È già tempo di pensare agli Australian Open: «Il favorito? Naturalmente Roger Federer...»

Lleyton Hewitt ha le idee in chiaro: «Penso però che ci saranno delle opportunità di competere per il titolo anche per qualche giovane»

MELBOURNE (Australia) - Che sia suo grande amico è solo un dettaglio, di sicuro è un ampio conoscitore di tutto il movimento tennistico mondiale. Per questo il pronostico di Lleyton Hewitt sugli Australian Open, primo Slam stagionale, va preso in considerazione.

Come si legge su tennisworlditalia il suo favorito «è Roger Federer. Federer è stato dominante specie nei grandi tornei e probabilmente gli va affibbiato, anche a 36 anni, il ruolo di favorito per la vittoria finale. Soprattutto dopo l’infortunio di Nadal a Londra. Ma penso che ci saranno delle opportunità di competere per il titolo anche per qualche giovane. Certo molti dei migliori giocatori del mondo non saranno premiati con una testa di serie alta, come ad esempio Djokovic e Murray che non hanno giocato negli ultimi sei mesi. E questo rappresenta una grande incognita, sarà interessante vedere come risponderanno mentalmente». 

Commenti
 
moma 1 anno fa su tio
Punta al 20. Spero ci riesca, ma sarà difficile, molto difficile.
GI 1 anno fa su tio
RogerFourOne è (sempre) favorito nella misura in cui il suo fisico riesce a sostenere lo sforzo, per quanto lui sia tra i pochi in grado di rendere le partite di breve durata....Forza GRANDE ROGER, tanta tantissima salute anche per il nuovo anno !!
TOP NEWS Sport
NATIONAL LEAGUE
1 ora

«A Davos dopo una stagione frustrante, ma con l'Ambrì mi sono lasciato bene»

Lorenz Kienzle riparte dai grigionesi: «Wohlwend mi ha voluto a Davos, sa cosa aspettarsi da me. Famiglia? Resta in Ticino, farò avanti e indietro insieme al mio cane»

SUPER LEAGUE
4 ore

L'ultimo arrivato è carico: «Lugano? Ho trovato una mentalità vincente»

Filip Holender si è espresso in merito al suo esordio con i bianconeri: «Il mio motto è dare il massimo per il club»

TENNIS
7 ore

Va al bar a vedere Federer-Djokovic, ora rischia il carcere

Ai domiciliari per una condanna di quattro mesi, il 58enne si è recato al bar per gustarsi il quinto set della finale: «Ho fatto una stupidaggine»

SAN PAOLO
10 ore

Cafu sommerso dai debiti: già perse cinque proprietà

«È un mio problema personale», le parole dell'ex capitano del Brasile. Pignorate altre 15 proprietà

TENNIS - LE CIFRE
13 ore

Novak & Roger: Titani-show tra feste e occasioni perse

Djokovic è il numero uno al mondo. Federer è, probabilmente, il migliore di sempre

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report