Keystone
TENNIS
04.10.17 - 22:370
Aggiornamento : 05.10.17 - 14:42

Debiti per 70'000'000 di franchi: Boris, cosa è accaduto?

Crack economico per Becker, indebitato fino al collo nonostante una carriera ricchissima di premi e denari

LEIMEN (Germania) - Com'è profondo l'abisso per Boris Becker. Com'è dura la vita per il 50enne (tra poco) tedesco, oggetto di richieste esorbitanti da un nugolo di creditori.

Come riportato dal Frankfurter Allgemeine Zeitung, l'ex numero uno al mondo ed ex allenatore di Novak Djokovic è infatti indebitato per la spaventosa cifra di 54'000'000 di sterline (quasi 70'000'000 di franchi). Un'enormità anche per uno degli sportivi più amati degli anni '80-'90 del secolo scorso, periodo nel quale "Boom-Boom" è riuscito a guadagnare 25'000'000 di dollari di soli premi.

Becker è prossimo alla bancarotta a causa dei debiti accumulati con l’uomo d’affari svizzero-tedesco Hans-Dieter Cleven e con le società di quest'ultimo. Milioni che fanno sfigurare il patrimonio personale dell'ex campione, che ormai pare poter contare "solo" su 5-600'000 franchi.

Queste cifre spaventano ma non hanno fatto perdere la grinta a Christian-Oliver Moser, che dell'ex tennista è il legale. L'avvocato ha infatti più volte sostenuto quanto contestato al suo cliente «In parte non reggerà alla disamina del tribunale. Non si è nemmeno arrivati a chiedere l’asta giudiziaria per le memorabilia». Quello di Moser pare però più un ultimo disperato tentativo di salvare il salvabile. Lui che da Becker deve ricevere ancora 20'000 franchi per il suo lavoro...

SPORT: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
navy 3 anni fa su tio
Onore al merito sportivo ma......umanamente mi ha sempre dato l'idea di essere uno che ha fatto della supponenza ed antipatia i suoi cavalli di battaglia.
GIGETTO 3 anni fa su tio
Sempre trovato antipatico e supponente!
GI 3 anni fa su tio
Sarà stato anche un forte tennista ma, come essere umano, un tantino antipatico...
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
LIVE TV
TOKYO 2020
3 ore
Olimpiadi, altra scorpacciata in arrivo
Canoa e kayak, vela e tuffi e poi (anche) la regina atletica: a Tokyo è sempre festa
SERIE A
5 ore
Ronaldo, addio Juve?
Dalla Spagna sganciano la bomba: CR7 vorrebbe fare le valigie al più presto. Intanto Chiellini rinnova fino al 2023.
SUPER LEAGUE
8 ore
Risposte e fiducia, un successo che vale più di 3 punti
Battuto all'esordio, il Lugano di Braga si è riscattato sbancando lo Stade de Genève. Decisive due fiammate.
TOKYO 2020
12 ore
Bentornati campioni!
Il ritorno degli eroi di Tokyo, compreso Noè Ponti capace di regalarci uno splendido bronzo nei 100 metri delfino.
TOKYO 2020
14 ore
Il ticinese Petrucciani saluta i Giochi con un ottimo risultato
Il 21enne ha colto la 14esima posizione assoluta, la terza fra gli atleti europei.
HCL
14 ore
A Lugano è iniziata l'era McSorley
Questa mattina i bianconeri hanno svolto la prima seduta sul ghiaccio, agli ordini del nuovo coach
TOKYO 2020
15 ore
Mujinga Kambundji ce l'ha fatta: l'elvetica vola in finale
L'atleta rossocrociata ha nuovamente uguagliato il proprio record nei 200m.
LIVE-TICKER
TOKYO 2020
1 gior
Tokyo ruggente: out Lea Sprunger e Ricky Petrucciani, Mujinga Kambundji in finale
L'elvetica ha colto il settimo tempo e approda all'ultimo atto (200m).
FORMULA 1
1 gior
Vettel squalificato: GP d’Ungheria, sorpresa continua
Serbatoio quasi vuoto dopo la gara: il tedesco estromesso dall’ordine d’arrivo
DIVERSI
1 gior
Tutto su Schumi da settembre
Materiale inedito e immagini esclusive: tra un mese e mezzo tutti potranno scoprire le molte sfaccettature del campione
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile