TENNIS
26.10.15 - 20:150
Aggiornamento : 20:32

Stan non si fida: "Karlovic, il peggior avversario possibile"

Il vodese affronterà il croato nel primo match del torneo di Basilea

BASILEA - “Peggior sorteggio non poteva esserci, non solo per me ma anche per tutti gli altri se avessero dovuto affrontare Karlovic al primo turno”.

Stan Wawrinka non mette le mani avanti in vista del torneo di Basilea ma riconosce il valore dell’avversario, numero 23 al mondo, con cui mercoledì debutterà agli Swiss Indoor: “Ha fatto grandi progressi dal punto di vista fisico, è più esplosivo e veloce, più sicuro nelle scelte. L’ho visto a Shanghai contro Nadal e mi ha impressionato”.

Re degli aces (10'335 in carriera e 1321 finora in stagione), Karlovic ha batutto a Pechino, nel match perso contro l’urugayano Pablo Cuevas, il record di Goran Ivanisevic di 10'237 aces ma Wawrinka resta fiducioso.

“Giocare in Svizzera rappresenta sempre una sfida per me, ricordo di aver battuto qui David Nalbandian nel 2007 e di aver disputato due semifinali (nel 2006 e nel 2011). Devo trovare ritmo ed essere aggressivo sul suo servizio, ci tengo ad andare il più avanti possibile”.

Quarto nella race, Stanimal in teoria potrebbe ancora superare Federer, che ha 610 punti in più con 3'000 ancora in gioco (500 di Basilea, 1000 di Paris-Bercy e 1500 ai Masters di Londra) ma non crede che la classifica cambierà: “Penso che rimarrà tutto così com’è ora”.

Commenti
 
TOP NEWS Sport
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report