TENNIS
18.03.15 - 19:180
Aggiornamento : 10.01.18 - 10:20

Federer, dolce vendetta: "Battendo Seppi ho cancellato dalla memoria la sconfitta di Melbourne"

Il rossocrociato e Rafa Nadal hanno però criticato le palline utilizzate nel torneo californiano: "Il pubblico merita di meglio"

INDIAN WELLS (USA) - La rivincita se l’era augurata sin da quando ha visto il tabellone. Federer aspettava Seppi a Indian Wells per vendicarsi del ko agli Australian Open e l’operazione è riuscita:

“È stata ovviamente l'opportunità giusta per giocarci contro nuovamente in modo da cancellare dalla memoria la sconfitta di Melbourne. Non abbiamo giocato entrambi molto bene questa notte. Abbiamo dovuto lottare anche con le condizioni delle palle da gioco: è difficile giocare con il giusto spin. Forse andando avanti nel torneo, si spera che andrà meglio per me e per gli altri giocatori. È stato uno di quei match dove sei contento di esserne uscito vincitore".

Le palline del torneo sono state oggetto di discussione anche da parte di Nadal, che ha vinto senza brillare contro Donald Young: "Il pubblico merita palle migliori per avere uno spettacolo migliore. Con palle normali, ci sono differenze minime tra quando giochi il giorno o la notte. Però con queste, le differenze sono estreme. Durante il giorno sono come pietre. Ho visto giocatori commettere errori non di un metro o due, ma di molto. Non è una buona cosa per il nostro sport. Non capisco come un fornitore che produceva da 5 anni buone palline ora non riesca a farle come prima".

Commenti
 
TOP NEWS Sport
HCAP
25 min
L'Ambrì perde un altro pezzo: Rohrbach out 3 mesi
L'attaccante è alle prese con una lussazione della rotula del ginocchio destro con danno cartilagineo
HCL
1 ora
Futuro a Lugano per Marti?
Il difensore 25enne, in scadenza di contratto col Friborgo, si sarebbe accordato con i bianconeri
EUROPA LEAGUE
4 ore
A Kiev ultimo giro di giostra europeo per il Lugano
Questa sera alle 18.55 il Lugano giocherà sul campo della Dinamo Kiev la sua sesta partita in EL
CHAMPIONS LEAGUE
12 ore
Atletico promosso, Juve vittoriosa in Germania
I ragazzi di Diego Simeone hanno battuto 2-0 la Lokomotiv Mosca, staccando il pass per gli ottavi. Con il medesimo risultato gli italiani hanno sbancato Leverkusen, costringendo i tedeschi all'EL
CHAMPIONS LEAGUE
14 ore
Atalanta, è un grandissimo exploit: ecco gli ottavi
Freuler e compagni si sono imposti per 3-0 in Ucraina contro lo Shakhtar Donetsk, centrando la qualificazione alla fase successiva della Champions
MOTOMONDIALE
16 ore
«Valentino Rossi? Non parlo. Marquez vincerà più di dieci Mondiali»
Max Biaggi ha pronosticato un futuro luminosissimo allo spagnolo. E anche al rampante Quartararo
NATIONAL LEAGUE
19 ore
«Schlegel via? Abbiamo colto l'opportunità»
Perché il Berna ha lasciato partire un portiere giovane e con ancora un anno e mezzo di contratto? Alex Chatelain: «Scelta condivisa e vantaggiosa per tutti»
SERIE A
22 ore
Lacrime per Ancelotti, 750'000 euro (per nemmeno sette mesi) per Gattuso
Il ribaltone di Napoli ha visto Carletto lasciare tra i pianti dei giocatori e Rino arrivare atteso da un lauto compenso
L'OSPITE – ARNO ROSSINI
1 gior
Behrami l'italiano tra scuse e poca fame: «Non si sputa nel piatto dove si è mangiato»
Via da Nazionale e Sion (dove ha rinunciato a 1,5 milioni), Valon ha vissuto mesi turbolenti. Arno Rossini: «Lui un po' ruffiano. Da ex capitano della Svizzera non puoi tifare Italia»
HOCKEY
1 gior
«Non c'è limite ai sogni...»
Christian Stucki vede la luce in fondo al tunnel: «Nella mia testa ci sono già i prossimi obiettivi»
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile