Sport
19.10.08 - 11:240
Aggiornamento : 01.11.14 - 06:35

F1: MASSA, HAMILTON ERA PIU' VELOCE

Shanghai, 19 ott. - (Adnkronos) - "Hamilton era piu' veloce anche di 2-3 decimi a giro e questo ha reso la sua gara molto piu' comoda. Noi abbiamo continuato a guidare al limite per ridurre il distacco ma non era possibile avvicinare Lewis, ha cercato di spingere ma non sono riuscito a fare di piu', Hamilton aveva la macchina migliore in tutto il fine settimana". Felipe Massa e' soddisfatto a meta' per il secondo posto dietro la McLaren di Lewis Hamilton. Il Ferrarista e' ora sette punti dietro l'inglese in classifica mondiale e si giochera' tutte le possibilita' nel'ultimo Gp in Brasile, a casa sua. Massa in conferenza ha spiegato il perche' e' partito con le gomme morbide. "La decisione e' stata quella di partire con le gomme morbide, sapevamo che gli altri, McLaren in particolare, sarebbero partiti con le gomme dure, ma la nostra macchina lavora in modo diverso. Le dure non davano aderenza, e la decisione credo sia stata giusta, solo in partenza non e' andata bene -spiega Massa-, ero sul lato sporco della pista, la macchina ha slittato un po', ma sono riuscito a tenere la posizione, poi ho visto poi che Hamilton era piu' veloce".

Il brasiliano nei giri finali e' riuscito a superare il compagno di squadra Kimi Raikkonen aggiudicandosi il secondo posto, in una sorta di 'gioco di squadra'. "Il sorpasso di Kimi? Stavo bene, sono riuscito ad avvicinarmi e a superarlo, questa cosa e' andata bene in gara, ma non e' stato sufficiente, siamo finiti secondo e terzo -aggiunge il brasiliano-, per il mondiale piloti non va benissimo, ma ottimo per la classifica costruttori, oggi abbiamo lavorato bene in quel senso, ci ho provato ma non e' andata bene".

Risultati
16.09.2019
Serie A
Torino
 1 - 2 
fine
0-1
Lecce
 
17.09.2019
Champions UEFA
Inter
  
18:55
Slavia Praha
Lyon
  
18:55
Zenit Saint Petersburg
Napoli
  
21:00
Liverpool
Red Bull Salzburg
  
21:00
Genk
Borussia Dortmund
  
21:00
Barcelona
Benfica
  
21:00
Rb Leipzig
Chelsea
  
21:00
Valencia
Ajax
  
21:00
Lille
 
20.09.2019
Challenge League
SC Kriens
  
20:00
Grasshopper
Serie A
Cagliari
  
20:45
Genoa
 
21.09.2019
Super League
Xamax
  
19:00
Sion
S.Gallo
  
19:00
Servette
 
TOP NEWS Sport
NATIONAL LEAGUE
31 min

È subito operazione-riscatto per il Ticino hockeystico

Ambrì e Lugano a caccia dei primi punti stagionali rispettivamente a Berna e in casa con il Davos

EUROPA LEAGUE
3 ore

S'accende l'Europa, si spegne la crisi? «Coppa? A Lugano dovrebbero essere vaccinati»

Pier Tami ha guidato l'ultimo Lugano internazionale: «L'Europa può darti una spinta. I bianconeri hanno bisogno di reagire e la partita di Copenaghen offre loro un'occasione ghiottissima»

FORMULA 1
11 ore

Leclerc e quel paragone da brividi

Il presidente della FIA Jean Todt: «Rappresenta il futuro della Formula 1, mi ricorda Schumacher»

LIGA
13 ore

«Esagerato, non è normale: adesso però dobbiamo proteggerlo»

Il 16enne Ansu Fati sta battendo record e impressionando con la maglia del Barcellona. Mister Valverde: «È un giocatore che ha qualcosa di speciale, ma dobbiamo tenerlo coi piedi per terra»

SUPER LEAGUE
16 ore

«Celestini sarà sull'aereo per Copenaghen»

Giorni intensi e di riflessioni in casa Lugano. Renzetti: «Mancano i tempi tecnici, è il momento di prendersi il tempo necessario e fare tutte le valutazioni. Bottani? Avevo lanciato una provocazione»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile