Sport
03.06.08 - 11:040
Aggiornamento : 17.11.14 - 04:47

CALCIO: FERGUSON, AVREI POTUTO SALVARE GASCOIGNE

Londra, 3 giu. (Adnkronos) - "Avrei potuto salvare Gazza dalla situazione in cui si trova ora". Il tecnico del Manchester United, Sir Alex Ferguson, esprime il suo rammarico per le grave situazione in cui si trova l'ex stella dell'Inghilterra, Paul Gascoigne. Quello di Ferguson e' un rammarico prima di tutto umano, dato che le condizioni di 'Gazza', da anni alle prese con la dipendenza dall'alcol e affetto da manie depressive, sono sempre piu' gravi, tanto che recentemente l'ex giocatore e' stato nuovamente ricoverato in una clinica psichiatrica. Ma c'e' anche quello prettamente calcistico, dato che Sir Alex considera Gascoigne "il miglior talento della sua generazione". Secondo Ferguson, uno dei problemi che hanno portato l'ex giocatore della nazionale inglese ad una vita piena di eccessi e' stato quello di essersi trasferito a Londra troppo giovane. Al contrario, se nel 1987 si fosse concretizzato il passaggio al Manchester United, le cose sarebbero andate diversamente. Invece il 19enne Gascoigne passo' dal Newcastle al Tottenham, per poi seguire altre strade che lo portarono anche in Serie A con la maglia della Lazio. "Al Manchester c'erano personaggi come Bobby Charlton, Bryan Robson e altri giocatori che gli avrebbero potuto impartire della disciplina -ha spiegato Ferguson in un'intervista a 'Sky Sports'-. Paul era il miglior giocatore inglese della sua generazione. Giocava con il sorriso".

SPORT: Risultati e classifiche

SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
FORMULA 1
2 ore
«Vettel vuole andare alla Mercedes e lanciare la sfida a Hamilton»
L'ex boss della Formula 1 ha consigliato al tedesco un anno sabbatico
TENNIS
12 ore
«Federer è stato fortunato»
Il francese Gasquet si è espresso in merito al momento "scelto" dal collega per sottoporsi all'operazione al ginocchio
MOTO GP
15 ore
Petrucci sbotta: «Miller? Se ne parla dall'anno scorso e non fa piacere»
Il pilota italiano lascerà con tutta probabilità la Ducati al termine della corrente stagione: «Questa è la vita»
BUNDESLIGA
16 ore
Mbabu in rete ma non basta: Wolfsburg battuto
Zuber vince il derby elvetico su Edimilson Fernandes, grazie all'1-0 dell'Hoffenheim colto sul campo del Magonza
CALCIO
19 ore
Covid-19: deceduto (insieme a zio e padre) il primo calciatore professionista
Il 25enne difensore dell'Universitario del Beni è stato colpito in maniera virulenta dal virus
HCL
22 ore
Peter Cehlarik ha firmato con il Lugano? Il club smentisce
Dal 2016 l'attaccante slovacco gioca per i Boston Bruins.
PREMIER LEAGUE
23 ore
Brendan Rodgers: «Ho contratto il virus, camminavo a malapena...»
L'allenatore del Leicester: «Non sentivo né gusti né odori ed era come se avessi una parte della testa isolata»
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Da Lugano a Losanna
L'attaccante si è accordato con i vodesi per i prossimi due campionati
SUPER LEAGUE
1 gior
Il Lugano c'è: «Per fortuna abbiamo anticipato l'inizio degli allenamenti...»
Maurizio Jacobacci: «Super League a 12 squadre? Il tempo a disposizione per ragionare era davvero poco»
SUPER LEAGUE
1 gior
Colpo Xamax: ecco i "licenziati" Djourou e Kouassi
I due ex calciatori del Sion, scaricati da Christian Constantin, si sono accordati con la formazione neocastellana
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile