UNIHOCKEY
01.04.08 - 07:500
Aggiornamento : 06.11.14 - 19:40

Beffate nel finale le ragazze del Verbano

In vantaggio di tre segnature a metà partita, la squadra della Regazzi VUH Gordola non è riuscita a chiudere, perdendo il primo incontro della serie “best of 3” valida per la promozione in LNB. Gara-2 è in programma sabato prossimo a Tenero.

È iniziata male per le ragazze della Regazzi Verbano Unihockey, nonostante una prestazione di tutto rispetto, la serie di playoff valida per la promozione in Lega Nazionale B. L'impegno di gara-1 in casa dell'Aergera Giffers si è infatti concluso con una sconfitta maturata negli ultimi minuti della partita, quando l'incessante pressing delle padrone di casa è riuscito a capovolgere una situazione che a metà confronto vedeva le ticinesi in vantaggio per 4-1.

La finale, che vede di fronte le due compagini vincitrici dei rispettivi gironi di Prima Lega femminile campo grande, si disputa al meglio delle tre partite. La vittoria nel primo confronto assumeva dunque già molta importanza nella serie, offrendo da subito il match point alla squadra vincente. Il Giffers, formazione con militanza pluriennale in Lega Nazionale B, è riuscita a imporre la propria maggiore esperienza e ha saputo abbattere proprio nel finale il muro difensivo ticinese, capace di resistere all'assalto anche durante i cinque minuti consecutivi di inferiorità (e doppia inferiorità) numerica.

Dopo una prima parte della contesa sostanzialmente equilibrata, con un parziale di 1 a 1 nella prima frazione e una rete in entrata di secondo tempo a dare il nuovo vantaggio alla Regazzi, la compagine ticinese ha potuto prendere il largo con due reti a cavallo di metà partita, complice un momento di sbandamento delle friburghesi. L'immediato time-out richiesto dall'allenatore di casa è riuscito a ristabilire un certo ordine, tanto che le sue giocatrici sono riemerse poco alla volta fino al pareggio a meno di cinque minuti dal termine. A nulla è valsa la notevole prestazione del portiere Piscioli, abile a sventare i pericoli provenienti da ogni direzione. La rete del pareggio ha poi dato la carica necessaria all'Aergera Giffers per trovare ancora due segnature, aggiudicandosi l’incontro e il vantaggio nella serie.

In gara-2, in programma sabato prossimo alle 20.00 nella palestra Gottardo del CST di Tenero, le verbanesi sono chiamate a un pronto riscatto e a una vittoria che permetterebbe loro di giocarsi nell'eventuale decisivo terzo confronto (nuovamente in casa) un posto in LNB, posto che manca a una squadra ticinese ormai da otto anni. Fondamentale sarà il sostegno di un folto pubblico amico!


UHC Aergera Giffers - Regazzi Verbano UH Gordola 6-4 (1-1, 1-3, 4-0)

Reti: 6.48 Malossa (Kuchler, 0-1); 7.24 Schmidhausler (1-1); 21.46 Viecelli (Malossa, 1-2); 28.10 Milani (1-3); 30.44 Bisi (Chiesa, 1-4); 31.22 Wyder (Poffet S., 2-4); 40.54 Stadelmann (Wyder, 3-4); 55.20 Cattaneo (Stadelmann, 4-4); 56.27 Stadelmann (Durot, 5-4); 57.47 Tschannen R. (Tschannen M., 6-4).

UHC Aergera Giffers: Riedo, Lauper; Raemy, Wyder, Brügger, Tschannen M., Poffet S., Stadelmann, Cattaneo, Pellet, Menoud, Schmidhausler, Poffet C., Berger, Durot, Tschannen R.

Regazzi VUH Gordola: Piscioli; Zulji, Ratti; Pasanen, Chiesa, Bisi; Gambetta, Milani; Viecelli, Bionda, Decarli; Malossa, Kuchler, Canonica; Leoni, Martignoni. Assente: Zanini

Penalità: 4x2' contro Gordola, nessuna contro Giffers.


Foto Keystone / Alessandro della Valle

SPORT: Risultati e classifiche

SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SWISS LEAGUE
1 ora
Con Monnet (e Bezina), il Sierre fa sul serio: «Cittadina passionale, mi ricorda Ambrì»
L'attaccante 38enne: «Sono contento di aver ritrovato Goran dopo le avventure vissute insieme in Nazionale»
SUPER LEAGUE
11 ore
«Ripresa? Non si mette molto bene»
Angelo Renzetti, presidente del Lugano: «Non si tratta tanto di far felice qualcuno, ma di essere coerenti»
PARIGI
14 ore
«Contrasti e mascherine? C'è troppa incoerenza»
Didier Deschamps, ct della Nazionale francese: «Tutto è legato agli incassi...»
BERNA
18 ore
Sport: via libera agli eventi con al massimo 300 persone
Il Consiglio federale ha comunicato nuovi importanti allentamenti sulle misure per combattere la pandemia
SUPER LEAGUE
22 ore
«È ancora tutto un po' strano. Bundesliga? Ho spento dopo 10'»
Anche lo Zurigo è tornato in campo. Marchesano: «La sensazione è che si riprenda: attendiamo il verdetto della SFL»
L'OSPITE – ARNO ROSSINI
1 gior
«Campionato falsato, tra infortuni pesanti e assenze politiche»
Arno Rossini contrario al via della Super League: «I dirigenti del nostro calcio si sono mostrati deboli».
HCL
1 gior
Sannitz scherza: «Sono il più vecchio del gruppo? Sì, ma non si nota...»
La bandiera del Lugano: «Sono davvero soddisfatto della mia carriera, ma ci tengo a dire che non è ancora finita».
BUNDESLIGA
1 gior
Il Bayern stende il Borussia di Favre e allunga in classifica
La formazione bavarese ha espugnato Dortmund con il punteggio di 1-0. Poker del Wolfsburg al Leverkusen (4-1)
SUPER LEAGUE
1 gior
Lugano & coronavirus: i risultati del giocatore coinvolto
La società bianconera ha chiarito la questione riguardante il proprio calciatore risultato positivo al Covid-19
AUTOMOBILISMO
1 gior
Scandalo e figuraccia: Abt sospeso da Audi per l'imbroglio nel GP virtuale
Il pilota tedesco aveva fatto correre al suo posto un professionista di esports: «Chiedo scusa a tutti»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile