PALLACANESTRO
19.03.08 - 13:200
Aggiornamento : 17.11.14 - 06:44

Lisa Mazzocchi giovane promessa rossocrociata

La sedicenne di Vacallo, titolare nella prima squadra del Canti Riva Basket, è fresca di convocazione nella nazionale svizzera Under 18, con cui partecipa in questi giorni a uno stage a Tolosa.

Ha solo sedici anni, ma fa già stabilmente parte della rosa del Canti Riva di Piergiorgio Manfré, e la convocazione nella nazionale Under 18 conferma il suo grande talento. Lisa Mazzocchi ha iniziato a giocare con la palla a spicchi già una decina di anni fa. “Ero in terza asilo, quindi avevo circa sei anni, e mio fratello aveva cominciato con il basket così come altri amici che venivano a scuola con me. Così ho provato anch’io e mi sono subito appassionata. Quando ero piccola ho fatto anche qualche anno di atletica, ma ho lasciato abbastanza presto per dedicarmi esclusivamente alla pallacanestro”.

La prima squadra della cestista di Vacallo è stata quella del suo paese. “Arrivata all’età di “scolare” ho però dovuto cambiare perché non c’era una formazione femminile di quella categoria. Da allora sono nel Canti Riva, dove mi trovo veramente bene. Dalla scorsa stagione faccio parte della prima squadra. Per me è già il massimo di quello che potevo sperare. In questo senso sportivamente di sogni al momento non ne ho”.

Oltre al basket c’è anche la scuola. Lisa Mazzocchi frequenta il liceo di Mendrisio con lo statuto di talento sportivo. “Il programma è abbastanza pieno, e con i tre allenamenti alla settimana, sempre la sera, e la partita il sabato, di tempo non ne rimane molto. Quando giochiamo in casa la domenica è dedicata allo studio, mentre quando andiamo in trasferta siamo via praticamente tutto il fine settimana ed è un po’ più dura. Ma in generale devo dire che riesco a conciliare abbastanza bene la scuola e lo sport”.

Un mesetto fa per la giovane rivense è arrivata la prima convocazione nella nazionale svizzera Under 18. “Proprio in questi giorni (dal 19 al 24 marzo) siamo a Tolosa, in Francia, per uno stage. L’ambiente è molto bello, anche perché ci sono altre due ticinesi. Almeno non sono l’unica a parlare italiano”.

I progetti per il futuro di Lisa non sono ancora ben definiti. “Sicuramente voglio andare avanti a studiare, ma non ho ancora un’idea precisa di quello che voglio fare”. Nel tempo libero le piace ascoltare musica, uscire con gli amici, “leggere, ma non troppo” e ama andare al cinema. “Di carattere penso di essere abbastanza semplice, solare, ottimista e allegra. Sono molto estroversa con le persone che conosco e mi piace ridere e scherzare”.


(GLM/DBS)

Risultati
TOP NEWS Sport
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report