FORMULA 1
08.04.07 - 11:000
Aggiornamento : 13.10.14 - 14:02

Alonso brucia le Ferrari in Malesia

Doppietta McLaren a Sepang: le rosse beffate in partenza mai in corsa per la vittoria. Vince facile lo spagnolo campione del mondo, poi Hamilton che precede Raikkonen, Massa solo quinto, Fisichella sesto, Trulli settimo

Sepang, 8 apr. (Ign) - A Sepang doppietta McLaren con Alonso e Hamilton che bruciano le Ferrari, andando in testa subito e mantenendo con tranquillità la prima e seconda posizione della corsa per tutto il Gp di Malesia, seconda gara del campionato del modo di F1. Ferrari mai in gara dopo la partenza lampo delle frecce d'argento che lasciano dietro le due Rosse partite dalla prima e dalla terza posizione, con Massa e Raikkonen. Ora dopo due gare del mondiale Alonso guida la classifica con 18 punti, poi Raikkonen con 16, terzo Hamilton con 14. Tra i costruttori la McLaren vola a 32 punti, la Ferrari segue a 23.
In Malesia Le Ferrari sbagliano la partenza: Massa perde la prima posizione facendosi bruciare dalla McLaren di Alonso e da quella di Hamilton. Raikkonen si accoda e alla prima curva è al quarto posto, cedendo la posizione alla seconda guida della McLaren. Il campione del mondo prova subito a scappare e dopo pochi giri ha già più di due secondi dal compagno di squadra. Massa tallona il pilota inglese che però resiste al brasiliano della Ferrari. Intanto Alonso si avvantaggia ancora e al quinto giro ha 6 secondi di vantaggio. Massa duella ancora con Hamilton ma rischia troppo e va lungo, perdendo due posizioni. E' Raikkonen allora che si getta all'inseguimento della McLaren-Mercedes di Hamilton, senza però impensierirlo. La prima parte della gara non offre altre emozioni.

Poi arrivano i pit-stop: il primo a fermarsi è Massa al 17esimo giro, poi è la volta di Alonso, con il leader della gara che arriva ai box con 15 secondi di vantaggio sul compagno di squadra Hamilton, poi Raikkonen. Infine il britannico della McLaren che è l'ultimo dei quattro a fermarsi, percorrendo in testa un paio di giri. Posizioni invariate. Da segnalare solo il problema di comunicazione radio che non permette ad Alonso di parlare con Ron Dennis.

Le Ferrari non trovano la marcia giusta e arrancano dietro senza riuscire a risalire la classifica. A metà gara Alonso viaggia con oltre 20 secondi di vantaggio su Hamilton e oltre 30 da Raikkonen. Poi Heidfeld e Massa in quinta posizione. La gara non offre altri spunti, trascinandosi senza sussulti fino alla fine, tra pit stop e doppiaggi. Una gara che si chiude con la delusione delle Rosse e con il campione del mondo in carica che si porta in testa alla classifica. Al traguardo Alonso è primo chiudendo davanti al compagno di squadra. Tra gli italiani Fisichella con la Renault chiude sesto, mentre Trulli con la Bmw è settimo. Prossimo appuntamento col Circus in Bahrain domenica prossima.

Risultati
11.08.2019
Challenge League
Wil
 2 - 0 
fine
1-0
FC Stade Ls Ouchy
Vaduz
 0 - 1 
fine
0-0
Winterthur
 
13.08.2019
Champions UEFA
Qarabag
 0 - 2 
fine
0-1
Apoel
Rosenborg
 3 - 1 
fine
0-1
Maribor
Dynamo Kiev
 3 - 3 
fine
1-1
Club Brugge
FC Copenhagen
 1 - 1 
fine
1-1
0-0
0-0
6-7
Crvena Zvezda
Ferencvarosi Tc
 0 - 4 
fine
0-1
Dinamo Zagreb
Olympiakos Piraeus
 2 - 0 
fine
0-0
Istanbul Basaksehir
Ajax
 3 - 2 
fine
1-1
Paok
Lask Linz
 3 - 1 
fine
0-0
Basilea
Celtic
 3 - 4 
fine
0-1
Cfr 1907 Cluj
FC Porto
 2 - 3 
fine
0-3
Krasnodar
 
14.08.2019
Super League
Zurigo
 2 - 1 
fine
1-1
S.Gallo
 
20.08.2019
Champions UEFA
Cfr 1907 Cluj
  
21:00
Slavia Praha
Apoel
  
21:00
Ajax
Lask Linz
  
21:00
Club Brugge
 
24.08.2019
Serie A
Parma
  
18:00
Juventus
Fiorentina
  
20:45
Napoli
 
TOP NEWS Sport
PREMIER LEAGUE
7 ore

Guardiola-Agüero: non son botte ma poco ci manca

Lite furiosa tra l'allenatore e la punta del City durante la sfida al Tottenham. Tutto è “rientrato” a fine match, con un abbraccio pacificatore

COPPA SVIZZERA
10 ore

Chiasso, che figuraccia: fuori da una squadra di Prima Lega

Nel primo turno di coppa, i rossoblù sono caduti 2-1 – ai supplementari – contro i friborghesi del Bulle. Bellinzona avanti 5-0 sul Gambarogno-Contone. Taverne fuori per mano del Kriens

HCAP
12 ore

Hofer-show e l'Ambrì travolge il Vitkovice

Buona prestazione e bella vittoria per i biancoblù i quali, grazie alle quattro reti dell'attaccante, hanno chiuso la Lehner Cup battendo 6-1 i cechi

SERIE A
15 ore

SuperMario, è fatta: firma da 1'500'000 (più bonus) e riti iperscaramantici

Mario Balotelli è un giocatore del Brescia. Ha firmato un contratto annuale, con rinnovo automatico in caso di salvezza. Con Cellino accordo raggiunto poco prima di sabato... 17

BOLOGNA
18 ore

Leucemia e letto di ospedale, Mihajlovic allena in streaming

Ricoverato nel reparto di ematologia del Sant'Orsola, il tecnico sta comunque guidando allenamenti e partite del suo Bologna

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile