20min
La trentenne Manuela lavora nell'azienda di famiglia.
SWITZERLANDERS
14.06.19 - 08:000

«La Svizzera? Per me è famiglia e tradizione»

Manuela Schwab vive e lavora a Oberwil bei Büren (BE). La «sua» Svizzera la vive nel modo più intenso nella distilleria di famiglia

OBERWIL BEI BÜREN (BE) - Circondata da boschi e colline, Oberwil bei Büren giace da qualche parte tra Soletta e Bienne. Il piccolo comune conta poco più di 800 abitanti. Una tra questi è Manuela Schwab. La trentenne è cresciuta qui, per poi andarsene e infine ritornare. Il paese in cui è nata è come una grande famiglia per lei, tutti conoscono tutti.

Ecco come partecipare
Vuoi realizzare insieme a noi il film per il cinema «Switzerlanders»? Allora prendi il cellulare o una videocamere e condividi con noi il tuo punto di vista personale sul nostro paese, la tua vita, i tuoi sentimenti e pensieri in uno o più video. Le riprese possono avere una lunghezza illimitata, ma devono assolutamente essere girate in formato orizzontale. Il giorno delle riprese, che rappresenterà un giorno normalissimo in Svizzera, è il 21 giugno. Più informazioni sul progetto e le modalità di partecipazione sono disponibili su switzerlanders.20min.ch

Ecco perché ci sono così tante collaborazioni professionali con le imprese locali. Manuela lavora nell’azienda di famiglia, una distilleria che quest’anno festeggia il centesimo anniversario della sua fondazione. Erede di quarta generazione dell’attività, il suo è un sogno per così dire ricevuto in dote fin dalla nascita. Per questo la «sua» Svizzera è soprattutto fami­glia e tradizione. Varcando la soglia del negozio degli Schwab si è subito accolti da un intenso profumo. Con i suoi quattro impianti in rame la distilleria, adiacente ai locali per la vendita, appare piuttosto piccola. Qui si produce ancora in modo artigianale. Il modello d’affari: «Gli intenditori ci portano i loro frutti e noi distilliamo la loro grappa personale in meno di due ore».

Entro cinque anni Manuela intende rilevare la distilleria da suo padre: «Già oggi conosco il lavoro alla perfezione in ogni suo aspetto, dalla distillazione fino alla contabilità.» Lavorare sei giorni alla settimana qui è l’assoluta normalità. D’altronde, dipendenti esterni alla famiglia non ce ne sono. «È stata una scelta voluta e consapevole» afferma Manuela. «Così ci assicuriamo il massimo impegno e la passione nel lavoro e al tempo stesso garantiamo la continuità della tradizione».

Per il futuro, Manuela ha già alcuni progetti: «Ai suoi tempi il mio bisnonno fondò l’azienda come distilleria a contratto. Viag­giava cioè di paese in paese distillando la grappa direttamente sul posto. Al momento sto cercando un impianto di distillazione strutturalmente simile, di modo che la tradizione non vada perduta».

Quando pensa al futuro, a preoccuparla un po’ è il quadro politico: «Mi chiedo che ne sarà di noi se l’imposta sull’alcol dovesse aumentare ancora. O se fossimo un giorno costretti ad applicare quelle orribili etichette che compaiono sulle sigarette».

Il video di Manuela Schwab per «Switzerlanders» si trova su: 20min.ch

«Switzerlanders» è un progetto culturale di Tamedia

Il regista Michael Steiner spiega il progetto:

I consigli del regista Michael Steiner: 

20min
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile