foto per Castello
CASTELLO
12.04.21 - 12:450

Per Castello: il senso di esistere

Lista civica “perCastello”

CASTELLO - Anche a Castel San Pietro, nella sin qui compassata campagna elettorale, ormai giunta agli sgoccioli, si stanno sferrando gli ultimi colpi. Ai piedi del Generoso, si è generalmente abituati ad una tranquilla e pacata routine preelettorale; quest’anno, tuttavia, sembra sussistere una crescente tensione e suscettibilità.

Non essendoci grandi temi sui quali far leva, la locale sezione PPD-GG ci coinvolge - nostro malgrado - in una riflessione (vedi articolo apparso su “TIO” e sui social il 10 aprile) di una pochezza disarmante. Se non fossimo prossimi alle elezioni, ogni commento sarebbe superfluo, ma vista l’importanza in gioco il 18 aprile, s’impongono alcune considerazioni.

Verosimilmente con l’arrivo di una nuova lista sulla scena politica castellana il prossimo 18 aprile è molto probabile che la composizione dell’Esecutivo cambierà volto. Chi ne uscirà vincitore e chi invece ridimensionato?

Il PPD, costantemente in perdita di consensi negli ultimi anni (ricordiamo che pur avendo mantenuto il Sindacato, non è più il partito di maggioranza relativa), ha sferrato un attacco diretto alla lista civica “perCastello”. Un attacco gratuito e pretestuoso. Sarà forse che il potere, spesso e volentieri gestito con maggioranze assolute, detenuto per quasi un secolo, stia arrivando al capolinea? Come si suol dire a volte la paura fa brutti scherzi.

“perCastello” è orgogliosa di poter dare spazio a cittadini di ogni estrazione politica, ritenendo questo aspetto un valore aggiunto; ciò è l’essenza delle liste civiche composte da persone che non vogliono essere imbrigliate in schemi preconfezionati o semplicemente chiamate ad obbedire a ordini calati dall’alto. Possiamo dare ragione ai pipidini quando ci tacciano di essere una macedonia. Questo nostro gruppo, talvolta, può apparire come tale, ma perlomeno ognuno è libero di esprimere il proprio pensiero senza dover sottostare a diktat imposti. Inoltre, è risaputo che una buona macedonia, composta da frutta mista e fresca, è sempre il gradito finale a un buon pranzo. Ma ai nostri, quale dessert, piace forse di più lo sgroppino del galoppino… .

Veniamo biasimati di non avere argomenti se non quello di aver contribuito a garantire l’autonomia comunale, ma di esempi che confutano tale tesi ve ne sono parecchi. Basti pensare al primo atto politico adottato immediatamente dopo le elezioni del 2016. In quell’occasione, mantenendo fede ad un nostro “mantra” (ebbene sì, anche noi abbiamo dei valori), ovvero quello di ritenere prioritario il bene comune e del Comune, con grande senso civico e pur avendo la maggioranza relativa, abbiamo rinunciato al ballottaggio per il Sindacato. Oppure all’ultima Ordinanza municipale pubblicata riguardante l’introduzione della videosorveglianza, argomento proposto da nostri rappresentanti. E potremo aggiungere anche la proposta di riqualifica del centro paese, più ampia e lungimirante di quella precedente, avanzata dal nostro gruppo, così come gran parte delle attività culturali svolte in questa legislatura.

Insinuare che i nostri rappresentanti non propongano temi significa semplicemente fare mera “falsa” propaganda. Cercare di porre in cattiva luce gli avversari può essere una tattica, non proprio esemplare, ma pur sempre una tattica.

In ogni caso, proprio perché stiamo parlando di dispute che si manifestano regolarmente in democrazia – un po’ di sana competizione elettorale fa parte del gioco - è fondamentale che alla fine della partita, il vincitore, chiunque esso sia, sappia rispettare l’avversario, in quanto nessuno vince da solo.

Ad ogni modo “perCastello” le riflessioni, le lascia trarre, il 18 aprile 2021, ai cittadini di Castel San Pietro, pronto, qualunque sia il risultato finale, ad impegnarsi per il bene di tutta la popolazione.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Elezioni 2021
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile