Immobili
Veicoli
Reuters
ti.mamme
13.01.22 - 17:000

Il vaccino in gravidanza protegge sia la mamma che il bambino

Lo ha dimostrato uno studio dell'Università di Edimburgo, che si è concentrato su 4'950 donne in gravidanza

La vaccinazione contro Covid-19 in gravidanza può evitare pericolose complicanze alla mamma e prevenire eventi potenzialmente letali nel nascituro. È quanto ribadisce uno studio che ha analizzato le gravidanze verificatesi in Scozia dall'inizio della pandemia dal quale emergono tassi di ricovero per Covid più alti e maggiore mortalità perinatale tra le donne non vaccinate. La ricerca, coordinata dall'Università di Edimburgo, è stata pubblicata su Nature Medicine.

Lo studio si è concentrato su 4'950 casi di Covid in gravidanza verificatisi tra l'1 dicembre 2020 e l'ottobre 2021. Complessivamente 823 donne (il 16,6%) hanno avuto bisogno del ricovero, 104 della terapia intensiva (il 2,1%). Il periodo a maggior rischio, per la donna, è risultato essere il terzo trimestre di gravidanza: nessuna donna al primo trimestre ha avuto bisogno delle cure in terapia intensiva, contro il 2% di quelle al secondo trimestre e al 4,3% di quelle al terzo trimestre.

La ricerca ha mostrato che a fare la differenza, però, è soprattutto lo stato vaccinale: tra le donne non vaccinate il 19,5% ha bisogno di ricovero, questa percentuale scende all'8,3% di chi aveva ricevuto una sola dose di vaccino e al 5,1% di chi era completamente vaccinata. È andata in terapia intensiva il 2,7% delle donne non vaccinate contro lo 0,2% di quelle vaccinate con una o due dosi.

Le differenze tra mamme vaccinate e non diventano ancora più importanti per i nascituri, che corrono maggiori rischi se l'infezione si verifica negli ultimi 28 giorni di gravidanza. Lo studio ha censito 2'364 bambini; 241 (il 10,2%) sono nati prima del termine. Si sono verificate 11 morti in utero dopo la 24esima settimana e 8 decessi nel primo mese dopo la nascita, con un tasso di mortalità perinatale complessivo di 8 decessi per 1'000 (rispetto al 5,6 per mille della popolazione generale). Lo studio evidenzia però che tutti i decessi hanno riguardato bambini di donne che non erano state vaccinate.

ats ans

ULTIME NOTIZIE ti.mamme
TI.MAMME
4 ore
Intrattenimento creativo: decorare le finestre di casa con i bambini
Un’occasione divertente per trasgredire con il permesso (e l’aiuto) di mamma e papà
TI.MAMME
3 gior
Motricità fine: la manualità dei bambini passa nella cruna di un ago
Cucito e tessitura sono i primi esercizi utili alla conquista dell’autonomia dei piccoli
TI.MAMME
4 gior
Bambini: una buona giornata comincia dalla colazione
Circa il 20% del fabbisogno energetico quotidiano dei piccoli arriva dal pasto mattutino.
ti.mamme
5 gior
L'allattamento al seno protegge le donne dalle malattie cardiache
Lo ha confermato uno studio coordinato dall'Università di Innsbruck
TI.MAMME
5 gior
Spezie ai bambini: via libera dell’OMS
Sì all’utilizzo degli aromi nell’alimentazione dei piccoli, ma anche quelli piccanti?
TI.MAMME
6 gior
I sorrisi dei neonati: tra divertimento e comunicazione
Incoraggiare i piccoli a sorridere valorizza i loro sentimenti e sviluppa l’autostima
TI.MAMME
1 sett
Parental control: proteggere i più piccoli dalle insidie del web
Un valido aiuto per i genitori contro i pericoli di internet e televisione.
TI.MAMME
1 sett
I movimenti che dimostrano la salute del feto
Quando cominciano i piccoli calci e pugni che creano il primo contatto tra mamma e bambino?
TI.MAMME
1 sett
Donne: davvero maturano prima degli uomini?
La risposta arriva dalla scienza e conferma un antico luogo comune
TI.MAMME
1 sett
Come gestire il mal d’orecchio nei neonati
Riconoscere un dolore che può essere molto forte e risolverlo senza passi falsi.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile