Immobili
Veicoli
Deposit
TI.MAMME
03.12.21 - 08:000

Asilo nido: le astuzie per un buon inserimento

Il distacco di mamma e bambino può essere piacevole e sereno

L’iscrizione all’asilo nido segna l’inizio di un’avventura incredibile dai risvolti per mamma e bambino. Se il piccolo si troverà ad affrontare un ambiente nuovo, nel quale relazionarsi con persone sconosciute e situazioni nuove, la mamma sarà alle prese con un banco di prova non indifferente: separarsi dal pargolo in preda a mille dubbi ed altrettanti interrogativi. L’asilo nido sarà stato scelto dopo un’indagine accurata finalizzata a conoscerne tutte le caratteristiche e verificarne l’adeguatezza agli standard ricercati, ma nonostante questo l’ansia dei genitori - e delle mamme soprattutto - sarà palpabile mentre si domanderanno se il piccolo capirà di essere stato lasciato in un luogo bello e che poi la mamma tornerà a prenderlo. E allora come affrontare questo distacco? L’inserimento dei bambini già all’asilo nido può alla mente di mamma essere facilitato da alcuni accorgimenti.

Anche se i pargoli hanno pochi mesi, è bene raccontare loro che andranno all’asilo, un allenamento utile alla mente di mamma e bambino. Qualche tempo prima dell’inserimento, si potrà andare davanti all’asilo indicandolo come il luogo piacevole dove il piccolo andrà: tutti questi atteggiamenti serviranno a preparare la mente del pargolo alla nuova esperienza che lo attende. Evitare l’ansia per la mamma non sarà facile, ma lo sforzo sarà necessario per evitare di spostare l’agitazione anche sul piccolo, al quale dovranno essere trasferiti pensieri positivi, magari associati ad un rituale che lo faccia sentire sicuro: massaggiargli le manine con un po’ di crema idratante della mamma o mettergli una sciarpa del papà sottolineando l’appartenenza così da dargli fiducia.

Se il piccolo vorrà portare con sé il pupazzo preferito, sarà bene assecondarlo così come sarà indispensabile assecondare i suoi tempi nell’ambientamento all’asilo e sarò fondamentale fargli capire che il distacco dalla mamma durerà poco. Ed anche a rischio di sembrare noiose, le mamme non dovranno mai stancarsi di ripetere alla propria creatura che torneranno a prenderla a breve, senza enfatizzare troppo né il distacco né il ritorno. Alla base di tutto, comunque, deve esserci da parte dei genitori la fiducia verso l’asilo scelto e la possibilità di entrare in confidenza anche il personale apprezzando le loro competenze senza conflitti e competizioni tra le loro abilità professionali e le proprie di genitori.

TMT (ti.mamme team)

Seguici anche su Facebook e Instagram

ULTIME NOTIZIE ti.mamme
TI.MAMME
8 min
Pavimento pelvico: un alleato da allenare regolarmente
L’elasticità dei muscoli perineali è fondamentale anche al momento del parto
TI.MAMME
1 gior
I rischi dell’over screentime nei bambini
Il tempo trascorso davanti ad uno schermo luminoso deve essere sempre limitato e controllato
TI.MAMME
2 gior
Faccende domestiche: primo passo verso l’autonomia dei bambini
I lavori di casa rendono i piccoli adulti di successo, autonomi ma inclini alla collaborazione
TI.MAMME
3 gior
Le foto che non ti ho chiesto…di vedere
La brutta abitudine di soffocare gli ospiti con immagini e video del bebè
TI.MAMME
4 gior
La crescita del bebè nel primo anno di vita
Triplica il peso ed aumenta l’altezza, ma ogni bambino ha il suo ritmo
TI.MAMME
5 gior
Musica in cuffia: bello, ma pericoloso
Alcune accortezze per evitare gravi rischi per l’udito dei giovani
TI.MAMME
6 gior
Cosa c'è dietro alla difficoltà dei bambini a separarsi dagli oggetti
Peluche transizionali e tecnica del non attaccamento nei normali processi di crescita
ti.mamme
6 gior
Riparte la programmazione di Minimusica per i più piccoli
Mercoledì va in scena lo spettacolo "Diritti e rovesci" della Compagnia Teatro Tan di Biasca
TI.MAMME
1 sett
Pasta di sale e fantasia per il divertimento dei bambini
Un’idea semplice per allenare la manualità dei piccoli con un piacevole passatempo
TI.MAMME
1 sett
Intrattenimento creativo: decorare le finestre di casa con i bambini
Un’occasione divertente per trasgredire con il permesso (e l’aiuto) di mamma e papà
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile