Deposit
TI.MAMME
23.10.21 - 08:000

Halloween: le paure dei bambini svaniscono dentro una zucca

Il potere catartico della festa di Jack O’Lantern passa attraverso fantasmi di meringa e scheletri di plastica

È la festa di importazione per eccellenza e precede quella cristiana di Tutti i Santi, ma al di là di ogni connotazione specifica, quella di Halloween è una delle ricorrenze più amate dai bambini di tutto il mondo. L’idea di potersi travestire e andare in giro a fare incetta di dolci, tra scherzi e giochi, è indubbiamente molto allettante soprattutto per i più piccoli che, con la complicità di mamma e papà, riescono a trascorrere una giornata davvero entusiasmante. E allora, come festeggiare Halloween con i propri bambini? Una festa, un costume, un buffet a tema, senza dimenticare lavoretti e decorazioni per creare un’atmosfera paurosamente magica. Streghe e vampiri saranno gli ospiti della festa di halloween, invitati con biglietti realizzati con cartoncini neri e arancioni a forma di zucche, ragni e pipistrelli.

La festa sarà allietata da giochi paurosi, come quello del fantasma del castello o della mummia (le regole si trovano in rete), ma anche da prelibatezze a tema dai biscotti mostruosi ai fantasmi di meringa senza dimenticare dita mozzate di wurstel e piccoli Jack O’Lantern realizzati con i mandarini. Le decorazioni faranno la differenza nel livello di mostruosità della casa. Via libera alla fantasia quindi! Saranno di aiuto le lucine a forma di zucca, scheletri di plastica con giunture mobili o di cartone, grappoli di occhi realizzati con palline da ping pong decorate e l’immancabile e classica zucca intagliata. Per l’occasione si trovano in vendita zucche destinate espressamente alle decorazioni di Halloween che hanno meno polpa e sono più facili da intagliare, ma una zucca qualsiasi andrà bene comunque, con l’unica differenza che la polpa potrà essere utilizzata per preparare muffin, torte e risotti.

Sempre con l’aiuto dei bambini si potranno realizzare anche semplici e divertenti lavoretti come le foglie di acero diaboliche, perché decorate con occhi e bocca da disegnare con pennarelli atossici, o i fantasmi golosi nati dai lecca lecca ricoperti con un fazzolettino di carta bianca legato sotto la palla dolce con nastrini neri arancione e verdi. Accanto all’aspetto puramente divertente, la festa di Hallowen ha un valore aggiunto importante per la crescita dei bambini. i piccoli, infatti, sono attratti dalle cose paurose che permettono loro di dare forma ad un’emozione con la quale entrano in contatto molto presto – la paura, appunto – e che devono imparare ad affrontare e gestire. E quale modo è migliore del divertimento? Festeggiare Halloween, quindi, è per i bambini un modo liberatorio per affrontare la paura (dei mostri e dei fantasmi, del buio e della morte) ed imparare a convivere con essa.

TMT (ti.mamme team)

Seguici anche su Facebook e Instagram

ULTIME NOTIZIE ti.mamme
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile