Deposit
TI.MAMME
18.05.20 - 08:000

Moda sostenibile per tutta la famiglia

Come trovare in rete i brand davvero ecofriendly?

La sostenibilità ambientale ormai va di moda, e la moda insegue la filosofia green, inutile negarlo. Tanti abbracciano uno stile di vita ecofriendly cercando le risposte più giuste per scelte perfettamente aderenti ad un corretto sviluppo sostenibile: dall'alimentazione ai trasporti passando per l'abbigliamento. Una buona cosa a vantaggio della salute nostra e del pianeta, considerati i criteri di economicità ed etica che segue. Proprio per il trend della moda sostenibile, molti brand, attenti alla aspettative dei clienti, optano per idee a basso impatto prediligendo il riciclo dei materiali o le iniziative ecologiche. 

L'importante è non farsi ingannare da una sensibilità ambientale solo apparente. Quindi, se avete deciso di perseguire la strada della sostenibilità ambientale anche con gli indumenti di mamma, papà e pargoli, è bene che abbiate le idee chiare. In rete è possibile procedere alla selezione per tutta la famiglia di marchi sostenitori di riciclo e commercio equo e solidale, emancipazione femminile e vegan. Per destreggiarsi tra le varie offerte con la certezza di trovare brand realmente ecofriendly si possono utilizzare le parole chiave nelle proprie ricerche.

Vediamo quelle più utilizzate. Repreve è la fibra ottenuta dal riciclo delle bottiglie di plastica; econyl è il nylon riqualificato ottenuto da reti da pesca e materiali vari recuperati in mare; e poi, teneel che è il marchio utilizzato per indicare la produzione di Lyocell e Modal, tessuti artificiali ottenuti dalle piante di eucalipto e faggio; e cotone organico da coltivazioni biologiche. Una scelta ecologica anche per l'abbigliamento è sicuramente un grande aiuto per l'ambiente, visto che contribuisce a ridurre l'enorme quantità di emissioni di anidride carbonica dell'industria tessile.

TMT (ti.mamme team)

Seguici anche su Facebook e Instagram

ULTIME NOTIZIE ti.mamme
ti.mamme
19 ore
Bullismo: vittime e carnefici, come riconoscerli?
I sospetti di un genitore possono essere il primo passo fondamentale nella soluzione del problema
ti.mamme
1 gior
La corretta alimentazione dei bambini passa attraverso il buon esempio
Le regole e i consigli per evitare l’insorgere dei disturbi alimentari e di capricci fastidiosi
TI.MAMME
4 gior
Colonie estive: gioia per i piccoli, ansia per gli adulti
Sfruttare l’occasione di crescita, superando l’apprensione spesso esagerata
TI.MAMME
5 gior
Bambini e smartphone: come evitare dipendenza e problemi di salute
Le raccomandazioni dei pediatri per un uso corretto dei dispositivi elettronici da parte dei piccoli
TI.MAMME
1 sett
Bimbi e paura dell’acqua: come risolvere il problema
Puntare ad un approccio precoce può aiutare i piccoli ad evitare qualsiasi resistenza
ti.mamme
1 sett
Covid, scoperto perché i bambini si ammalano molto meno
Gli studiosi hanno analizzato le vie respiratorie, in particolare il tessuto epiteliale del naso dei piccoli
TI.MAMME
1 sett
Far la spesa con i bambini evitando i capricci
Saper dire “no” alle continue richieste dei piccoli è un’arte da affinare con pazienza
TI.MAMME
1 sett
Le pet vacanze belle e possibili
Come organizzarsi per portare gli animali domestici in villeggiatura senza stress
TI.MAMME
1 sett
Coronavirus: quando la famiglia finisce in quarantena
Come gestire la lunga convivenza tra necessità e priorità di adulti e bambini.
TI.MAMME
1 sett
Eterocromia: vezzo o problema?
Il diverso colore degli occhi rappresenta una particolarità, ma non esclude alcuni elementi di rischio.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile