Mini Me Explorer
TI.MAMME
16.03.20 - 08:000

Come gestire i bambini e la famiglia a casa?

Jenny di Mini Me Explorer ci svela qualche trucchetto per organizzare al meglio le giornate

Questo strano periodo, arrivato quasi all'improvviso, "costringe" i genitori a dover passare molto più tempo con i propri figli. E da qui nasce l'esigenza di organizzarsi al meglio per affrontare le giornate chiusi in casa. Non potendo parlare di viaggi e luoghi da scoprire, abbiamo chiesto a Jenny di Mini Me Explorer di svelarci qualche trucchetto che potrebbe aiutare la "convivenza forzata". Ecco i suoi consigli. 

«Non avrei mai pensato di dovermi trovare un giorno davanti al mio computer a dover scrivere un post su come gestire il tempo a casa in "quarantena" con i bambini. Ma le cose cambiano e noi ci dobbiamo adattare. Sono sicura che torneremo presto a viaggiare e a scoprire luoghi pazzeschi, ma ora no, ora stiamo a casa e cerchiamo di raccogliere e apprezzare le cose positive di questo momento. È giunto il momento di apprezzare il tempo, di cui ne abbiamo perso il valore. 

Gestire il lavoro da casa, i figli, le mansioni domestiche e i tempi e bisogni che ogni membro della famiglia ha non é certo una passeggiata. Ma siamo tutti nella medesima barca, per cui l’unica cosa che possiamo fare é remare tutti nella stessa direzione. Per evitare di litigare tutto il giorno e di cadere in uno stato di apatia e senza motivazione, è essenziale fin dal primo giorno radunarsi in famiglia attorno ad un tavolo e definire insieme le regole e come strutturare le giornate.

Ecco i nostri consigli: 

- vestitevi e preparatevi tutti come se doveste uscire. Stare tutto il giorno in pigiama non vi darà di sicuro la motivazione giusta per affrontare con energia la giornata!

- Suddividete insieme i giorni della settimana e gli orari in una tabella.

- dividete i momenti in fasce orarie precise, alternate tra:

  • Lavoro da casa (per i genitori), compiti o studio (per i bambini)
  • Attività fisica o di movimento (se si può, passeggiata nel bosco o all’aria aperta, se non si può, esercizi fisici a casa)
  • Momenti individuali di relax (lettura, gioco in camera, ascoltare musica, audiostorie, giochi online, ecc…)
  • Lavori domestici (pulire casa, apparecchiare/sparecchiare, rifare il letto, cucinare, mettere da lavare i vestiti, stirare, ecc…)
  • Attività di famiglia insieme (giochi di società, film, ecc…)

- Fate partecipare i bambini alla realizzazione delle regole, é importante che tutti i membri della famiglia partecipino.
Anche se potrebbe sembrare un programma da caserma militare, sono convinta che queste regole precise in famiglia e la routine quotidiana aiutino a rendere migliore la convivenza.

Per leggere l’articolo completo clicca qui

 

 

ULTIME NOTIZIE ti.mamme
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile