Deposit
PAID POST
27.06.19 - 07:000

Eritema, ecco come prevenirlo nei bambini

Piccoli accorgimenti per evitare un grande disastro. I consigli della Farmacia Contrada dei Patrizi di Viganello

 

Sole, mare, montagna. E tanto relax (si spera). Ma attenzione a non rovinarsi la vacanza, magari con una brutta scottatura, o ancora un eritema. Come proteggere i bambini? Lo abbiamo chiesto al team della Farmacia Contrada dei Patrizi di Viganello. 

«Il miglior modo per prevenire un eritema solare é utilizzare una crema con una buona protezione UVA e UVB. Ricordiamo che la pelle dei neonati e dei bambini é particolarmente delicata e non essendo abituata al sole estremamente sensibile. Di conseguenza, anche se indossano dei vestiti che li proteggono dal sole, é meglio non esporre neonati e bambini piccoli direttamente al sole, soprattutto tra le ore 11 e le ore 15. È inoltre importante ricordarsi di far indossare ai propri bambini un cappello e occhiali da sole con filtri UV.

Per i bambini sotto l'anno di età si raccomanda di usare delle creme solari con filtri chimici. Per i bambini più grandi usare una crema con protezione 50+. In entrambi i casi é consigliato scegliere una formulazione resistente all'acqua.

La crema va applicata una ventina di minuti prima dell'esposizione solare e ripetuta ogni 2 ore e dopo ogni bagno, senza dimenticare nuca, orecchie e piedi.

Per curare eventuali eritemi solari si possono applicare delle lozioni o dei gel con un antistamico o un anestetico locale che alleviano il prurito e hanno un effetto rinfrescante.

Dubbi? Domande? Non esitare a contattarci

Questo articolo a pagamento è realizzato per conto di Farmacia Contrada dei Patrizi

ULTIME NOTIZIE ti.mamme
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile