Maddalena Ermotti-Lepori
L'OSPITE
11.06.21 - 23:570
Aggiornamento : 12.06.21 - 08:01

Ultima chiamata per ambiente ed economia

Maddalena Ermotti-Lepori, granconsigliera PPD

Abbiamo ancora un giorno, per dare un importante contributo alla salvaguardia del clima, prima che sia troppo tardi (e più costoso), ma anche per garantire investimenti e preziosi posti di lavoro nel nostro paese, invece di spendere all’estero miliardi e miliardi per acquistare petrolio o gas.

Lo possiamo fare votando SÌ alla revisione della Legge sul CO2.

Potremo così aiutare il clima riducendo le emissioni, a vantaggio anche della nostra salute, e avremo i mezzi per davvero investire nelle energie rinnovabili e nell’efficienza energetica.

Non lasciamoci incantare dalla lobby del petrolio, ma pensiamo al futuro del nostro paese.

Chi in futuro (privati, famiglie o aziende) consumerà poca energia di origine fossile, sarà avvantaggiato, e tutti ne trarremo beneficio.

Da notare che le regioni di montagna sono particolarmente esposte alla crisi climatica (i ghiacciai si sciolgono e il permafrost si scongela, con rischi di frane): la legge sul CO2 è nel loro interesse. Anche chi deve ricorrere all’auto individuale potrà comunque contare su automobili con un minor consumo rispetto a oggi.

Non dimentichiamo, infine, che vi è un meccanismo di ridistribuzione (una parte delle tasse va a ridurre i premi di cassa malati), che fa sì che questa legge sia anche molto sociale e favorisca le famiglie.

Chiedo dunque a tutti coloro che hanno a cuore il bene comune al di là degli interessi particolari, di andare a votare, e di votare SÌ alla revisione della legge sul CO2.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ospite
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile