Tipress
La coalizione rosso-verde ha eletto Greta Gysin al Consiglio Nazionale, strappando un seggio alla Lega dei Ticinesi.
L'OSPITE
21.10.19 - 16:150

L’alleanza rosso-verde vince con i giovani protagonisti!

Gioventù Comunista

La Gioventù Comunista (GC) si dichiara contenta del risultato alle elezioni federali della lista “Verdi e Sinistra Alternativa”, composta dai Verdi del Ticino, dal Partito Comunista e dal Forum Alternativo. Con un grande risultato che supera l’11%, la coalizione rosso-verde ha eletto Greta Gysin al Consiglio Nazionale, strappando un seggio alla Lega dei Ticinesi. Questo risultato rappresenta un buon passo verso una svolta in senso progressista della deputazione ticinese a Berna.

Questo risultato permetterà di portare avanti a livello federale il programma comune deciso unitariamente dalle tre forze politiche. Questo contiene una serie di misure di carattere progressiste, volte a migliorare le condizioni sociali del ceto medio-basso. Fra le rivendicazioni principali vi è la contrarietà a questa Unione Europea, l’introduzione di una cassa malati pubblica in base al reddito,  l’introduzione di un salario minimo dignitoso, e, oltre a diverse altre rivendicazioni di carattere sociale e ambientale, la lotta al precariato giovanile. Quest’ultimo tema è per la GC una assoluta priorità e sarà portato avanti anche fuori dalle istituzioni. 

La Gioventù Comunista ci tiene inoltre a ricordare che nella lista erano presenti anche le due giovani candidate Angelica Forni, membro di coordinamento della GC, e Lea Schertenleib, particolarmente attiva nel Sindacato Indipendente degli Studenti e Apprendisti (SISA), alle quali vanno i più sinceri complimenti per la loro prima esperienza elettorale a livello federale. Oltre alla candidatura delle due giovani ragazze, l’intero apparato della Gioventù Comunista si era mobilitato nel corso dei mesi di settembre e ottobre per presentare alle cittadine e ai cittadini ticinesi le rivendicazioni unitarie della lista. 

Da ultimo, vedere sempre più giovani, comunisti e di tutta l’area progressista, impegnati e partecipi alla politica non può che farci piacere e sperare sempre di più che questa onda rosso-verde, sociale ed ambientale, sappia rinnovare la sinistra e contrastare le politiche antisociali dei partiti della destra economica, promotori di un neoliberismo sempre più sfrenato e avverso agli interessi della popolazione svizzera. La GC ci tiene quindi a ringraziare coloro che nelle ultime settimane hanno lavorato intensamente, contribuendo così al successo alle urne!

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ospite
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile