Ti-Press
L'OSPITE
09.08.19 - 21:080

Desiderio di San Lorenzo per il Mendrisiotto

Matteo Muschietti, responsabile dicastero ambiente del Comune di Coldrerio

Il 10 agosto, appartato sulla terrazza, osserverò il firmamento aspettando una stella cadente per esprimere un mio desiderio. Mi auguro che la notte di San Lorenzo non sia funestata da temporali che mi impediscano di riporre un po’ di speranza in una scia di luce che solca il cielo.

Nel Mendrisiotto è ancora bello vivere in tutte le stagioni e incontrare gente che saluta con il sorriso e si ferma volentieri a scambiare quattro chiacchiere amichevoli, anche se nelle stagioni estive si fa sempre più prepotente lo stesso tipo di discorsi. In troppi siamo preoccupati dell’andamento climatico che negli ultimi anni impera nel nostro distretto. Ci si chiede sempre più sovente dove siano finite le estati quando vivere all’aperto ed in compagnia era d’uopo. Si aspettava la frescura che si presentava puntualmente al calar del giorno sotto forma di refoli di brezza che arrivavano dal Monte Generoso e dal Monte Bisbino.

Purtroppo negli ultimi anni questo è solo un ricordo e le notti sono spesso tropicali. Alcune persone si lamentano perché di giorno non possono recarsi a fare passeggiate o a fare giocare i bambini perché la cappa di caldo e l’ozono rendono difficili i semplici atti comuni della vita. Anche gli animali soffrono di questo clima anomalo. Il mio inseparabile Billy, durante le giornate afose, invece di scodinzolare con esuberanza si rifugia mogio in cantina e non si muove più.

Come se non bastasse, dobbiamo pure fare i conti con la presenza di un insetto dispettoso che rovina le cene all’aperto estive, la zanzara tigre, che colpisce a ripetizione con punture molto fastidiose. I Comuni del distretto si sono uniti per combattere e debellare questa zanzara. Oggi che siamo in agosto ci sono i primi timidi risultati della lotta intrapresa. Ma tutti noi dobbiamo essere attenti e applicare le norme delle circolari emanate dalle nostre Autorità.

Il desiderio che esprimerò alla vista di una stella cadente la notte di San Lorenzo sarà quello che tutti noi, spronati e guidati dalle nostre Autorità riempite di senno e lungimiranza, agiamo all’unisono e in tempo per poter ridare al nostro bel Mendrisiotto un clima in simbiosi con i ritmi della natura che c’erano prima delle derive alle quali stiamo assistendo.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ospite
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile