TiPress - foto d'archivio
L'OSPITE
09.03.19 - 17:000

Fuggi fuggi di aziende dal Ticino, DFE cosa fai?

Massimiliano Robbiani, Deputato e candidato per il Gc, Lista 14 candidato 11

Nel 2018 ci sarebbe stato un esodo di imprese dal nostro Cantone; un bilancio negativo di 44 aziende che hanno spostato la sede sociale in Cantoni d’oltralpe. Secondo lo studio condotto da CIFR SA, ad approfittare maggiormente di questo trend ticinese sarebbero i Cantoni Grigioni, Zugo e Zurigo.

Ma non abbiamo appena votato la super riforma fiscale del Consigliere di stato PLR che avrebbe dovuto, se non attirare, quantomeno non far scappare le aziende dal Ticino?

La realtà è che la mini riforma che abbiamo votato non ha cambiato minimamente l’attrattività del nostro Cantone e che se si vuole attrarre chi fa impresa sul suolo ticinese (e non solo chi sfrutta la nostra posizione strategica per assumere manodopera a basso costo) bisogna agire su più fronti ed in modo decisamente più incisivo. 

Il Canton Grigioni offre l’esenzione fiscale o regimi particolari a nuove aziende che portano occupazione per alcuni anni, ma non lo fa come noi cucù ticinesi con sussidi e contributi senza paletti, i vicini retici inseriscono delle chiare clausole che qualora l’azienda (dopo aver goduto di situazioni fiscali privilegiate e/o partecipazioni cantonali) decidesse di andarsene anzitempo per altri lidi, quest’ultima dovrebbe rimborsare il Cantone.

Quante di queste aziende che sono fuggite dal Ticino hanno ricevuto contributi cantonali o hanno beneficiato di agevolazioni fiscali?

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ospite
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile