L'OSPITE
17.10.18 - 10:380

Una casa anziani che diventa "villaggio" è possibile

Gianluca Cambieri (Consigliere Comunale) PPD e Indipendenti per Vacallo

“Tutti tuttologi col web” faceva la canzone vincitrice del festival di Sanremo dello scorso anno. Mi sembra questa la piega che sta prendendo il dibattito attorno alle varianti di Piano Regolatore che consentiranno l’edificazione di una casa per anziani a Vacallo.

Attualmente sono tutti politici, geologi, ingegneri, architetti, esperti del traffico e del paesaggio. Gli esperti, dei professionisti che si sono chinati sulle problematiche, hanno consegnato un progetto affascinante e lungimirante ma anche studiato sotto tutto gli aspetti (logistico, finanziario, ambientale).

Nuove concezioni e filosofie che hanno lo scopo (e ci riescono) di migliorare il benessere degli ospiti nel loro ultimo periodo di vita. La casa per anziani aperta che diventa “villaggio” ed al contempo anche la casa dei giovani, dei bambini, della società tutta. Che bello! Un sogno? No! Una realtà, pronta per noi cari abitanti di Vacallo: bisogna solo coglierla con fiducia!

Fiducia in chi ha assemblato questo progetto con coraggio e dedizione. Fiducia in un progetto tutt’altro che improvvisato bensì studiato nei minimi dettagli (5 anni di lavoro) e rispettoso delle procedure e delle leggi. Perché fare i “tuttologi” e buttare negativismo in modo pretestuoso criticando, confondendo le cose e distruggendo a prescindere?

Andando oltre la piccola realtà Vacallese, la basilare domanda che sorge spontanea è: in quale misura l’interesse privato (e anche l’egoismo) deve prevalere sul bene della collettività? Vogliamo davvero buttare alle ortiche 25 milioni (finanziati dalla fondazione San Rocco) e 100 posti di lavoro? Vogliamo davvero credere che gli esperti abbiano sbagliato ogni calcolo e valutazione?

Torniamo con i piedi ben piantati per terra: in votazione il prossimo 25 novembre 2018 c’è un progetto importante, indispensabile ed urgente, che porterà a Vacallo un nuovo quartiere che che valorizzerà il comparto di San Simone e di cui, come comunità, ne andremo certamente orgogliosi.

TOP NEWS Ospite
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile