L'OPINIONE
09.04.18 - 10:380

Un Sì convinto in favore dei residenti

Stefano Tonini, Consigliere Comunale della Lega dei Ticinesi a Chiasso

Le giovani famiglie residenti del Cantone Ticino avranno la possibilità, in caso di si popolare il prossimo 29 aprile, di beneficiare a pieno titolo di un nuovo patto sociale siglato con le imprese presenti sul nostro territorio.

La riforma fiscale e sociale approvata a larga maggioranza dal Gran Consiglio ticinese prevede che le imprese, beneficiarie dei futuri sgravi fiscali, versino in favore della socialità ticinese oltre 20 milioni annui. Queste nuove risorse in ambito sociale permetteranno di implementare e creare nuove misure in favore della conciliabilità lavoro-famiglia.

La riforma sociale, legata all’approvazione popolare della riforma fiscale, prevede un assegno parentale di 3'000.- franchi per ogni nuovo nato (pari al contributo di oltre 2 anni di premio cassa malati), cifra che la famiglia potrà utilizzare liberamente e nel modo che ritiene più opportuno. La seconda misura principale riguarda invece il sostegno diretto volto a ridurre le rette degli asili nido, rendendoli più accessibili alle giovani famiglie che potranno meglio gestire i propri impegni professionali e famigliari.

Una riforma che non si ferma solo alle giovani famiglie con figli, ma presenta ulteriori misure come una maggiore sensibilizzazione delle aziende in ambito sociale o l’aiuto ai famigliari curanti, che riceveranno ulteriori risorse per poter accudire i propri cari, per citarne alcune.

Tutto queste misure saranno un aiuto in favore di tutte le famiglie residenti in Ticino e per questi motivi vi invito a votare con convinzione in favore della riforma fiscale e sociale. Votate Sì il prossimo 29 aprile per un nuovo patto sociale tra imprese e famiglie.

Tags
favore
famiglie
riforma
residenti
riforma fiscale
misure
giovani famiglie
imprese
TOP NEWS Ospite
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report