Ti Press
L'OSPITE
31.12.17 - 09:270

Cosa fai di bello? I sentieri della vita, intenzioni per il 2018

Matteo Muschietti, municipale Gruppo Progressisti Coldrerio

Come sarà l’anno nuovo? Tutti in questi giorni sono indaffarati ad acquistare rotocalchi che fanno previsioni di come sarà il prossimo anno. Una riflessione si impone. Noi viviamo in una società dove comunicare è sempre più difficile, dove ogni sera ognuno chiude il proprio partone, vedere una persona e chiedere cosa fai di bello?, diventa una domanda bella e gioiosa, una domanda aperta come una finestra, una domanda ribelle, un ritornello che torna spesso.

Una bella domanda che va al cuore delle cose e ti raggiunge là dove c’è vita. In un mondo in cui i rapporti di forza sono sempre più duri, dove non si sa mai in anticipo ciò che ti aggredirà, dove su tutto e dappertutto si stampa il segno angoscioso dell’egoismo, la domanda “ cosa fai di bello ?” ti obbliga ad alzare il capo e guardare più lontano, al di là dello schieramento partitico, dello schermo televisivo, oltre i titoli di giornale, a non lasciarti rinchiudere nelle catene opprimenti delle cattive notizie, delle menzogne, dei crimini e delle violenze.

“ Cosa stai facendo di bello “ è una domanda inattesa e che fa subito entrare un po’ d’aria fresca, una domanda allegra che invita a trovare le parole per condividere la propria esperienza. E’ una domanda carica di fiducia perché vuol dire che in questo momento, proprio adesso, ciascuno sta facendo qualcosa di bello. Perché tutto ciò che si fa di bello costruisce l’avvenire , obbliga a seguire i sentieri della vita. Non è un fronzolo né un soprammobile polveroso, e se è vero che esistono negozi che vendono accessori di bellezza, non è mai un accessorio.

Ciò che fai di bello ti invita a sperare, a realizzare i tuoi disideri nel 2018. Una stretta di mano calorosa, un fresco bacio donato, non è forse qualcosa di bello? Ascoltare l’altro, andare ad un incontro come si va ad una festa, offrire uno sguardo di benevolenza, donare un sorriso pieno, inventare un gesto di solidarietà… Non è forse qualcosa di bello ? (…).

Tutti noi dobbiamo iniziare il 2018 condividendo pienamente con chi viviamo ogni giorno un sorriso, la gioia di una vita piena. Dobbiamo fermarci e riscoprire la voglia di comunicare e di capire i reali bisogni di chi ogni giorno corre assieme sui sentirei della vita. 

Auguri a tutti.

Tags
domanda
cosa bello
qualcosa bello
sentieri
TOP NEWS Ospite
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report