I 30 anni dalla caduta del Muro

Berlino ricorda quel giorno con oltre 200 manifestazioni

BERLINO - Sono cominciate ieri sera le celebrazioni per l'anniversario dei 30 anni dalla caduta del Muro e dureranno una settimana.

Il sindaco della capitale tedesca, Michael Mueller, ha inaugurato l'inizio delle iniziative ad Alexandenderplatz, in ricordo dell'ultima grande manifestazione nella Ddr del 4 novembre 1989. Quel giorno furono in migliaia a riunirsi per manifestare in favore della libertà di espressione e per la democrazia, sfidando il divieto della polizia.

La città ricorda i 30 anni della caduta del Muro con oltre 200 manifestazioni: installazioni all'aperto, film, letture e dibattiti pubblici. A farla da padroni saranno i luoghi chiave della 'rivoluzione pacifica' (la 'Friedliche Revolution') di Berlino: Alexanderplatz, la chiesa dei Getzemani, la East-side Gallery, la centrale della Stasi a Lichtenberg e Kuerfuersterdamm.

È stata sviluppata anche una app che restituisce l'idea tridimensionale del muro lungo i 160 chilometri di confine tra Berlino est e ovest.

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile