STATI UNITI
25.08.12 - 15:360
Aggiornamento : 24.10.14 - 08:08

Pubblicate le foto osé della madre di Obama

NEW YORK - Anonymous colpisce ancora. Questa volta la comunità attiva su internet ha pubblicato alcune foto osé che ritraggono la madre di Obama, Ann Dunham, giovanissima e senza veli.

Oltre alle due foto dove viene immortalata la signora Dunham completamente nuda, c’è un terzo scatto, che ritrae l’intera famiglia Obama.

Anonymous ha lanciato la provocazione da Twitter ed ha spiegato che la foto, risalente agli anni 50, è stata caricata all’interno del forum 4Chan Anonymous.

Secondo quanto riferisce affaritaliani.it però “questi scatti sono già stati diffusi nel 2008 durante la precedente campagna presidenziale senza essere autenticati".

TOP NEWS People
STATI UNITI
1 ora

Demi Lovato ha dichiarato guerra ai fotoritocchini su Instagram

Ed è già al terzo post "tutto al naturale": «Che si vedesse la cellulite era la mia più grande paura»

ITALIA
4 ore

Furto alla Rinascente: Marco Carta chiede il rito abbreviato

Il processo, che inizia venerdì, si svolgerà quindi a porte chiuse e il cantante potrà godere di uno sconto di pena

STATI UNITI
11 ore

Per il debutto su Playboy, Kylie Jenner non si è proprio risparmiata

Anche se a dirigere la fotografia era suo marito Travis Scott, la più giovane del clan Kardashian ha fatto sfigurare la sorellona Kim

STATI UNITI
21 ore

Sì, nella nuova "Suicide Squad" la Harley Quinn di Margot Robbie ci sarà

E assieme a lei pure Idris Elba e John Cena, alla regia invece arriva il papà dei "Guardiani della Galassia" James Gunn

FOTO
STATI UNITI
23 ore

Per i programmi televisivi degli Emmy premi dal sapor d'arcobaleno

Trionfa la serie-culto di Netflix "Queer Eye" e anche "RuPaul's Drag Race". Riconoscimento postumo anche ad Anthony Bourdain

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile