FESTIVAL DI LOCARNO
05.07.12 - 14:110
Aggiornamento : 15.10.14 - 09:01

Excellence Award Moët & Chandon a Charlotte Rampling

L'attrice sarà a Locarno con diversi film, e incontrerà il pubblico

LOCARNO - Il Festival del film Locarno assegnerà un Excellence Award Moët & Chandon all’attrice inglese Charlotte Rampling. La cerimonia di consegna del premio avverrà all’apertura del Festival mercoledì 1° agosto in Piazza Grande. Il giorno successivo il pubblico potrà prendere parte a una conversazione con Charlotte Rampling.
 
Per l’occasione il Festival di Locarno proietterà Fuori concorso uno dei film più recenti di Charlotte Rampling: I, Anna (2012), di Barnaby Southcombe (Embargo Films), giovedì 2 agosto alle ore 18:30. La proiezione sarà introdotta dall’attrice. In onore di Charlotte Rampling saranno inoltre proiettati Il portiere di notte (1974) di Liliana Cavani e Sotto la sabbia (Sous le sable) di François Ozon (2000).
 
Olivier Père, Direttore artistico del Festival, dichiara di essere “molto lieto di ospitare a Locarno Charlotte Rampling, attrice misteriosa e affascinante. La bellezza e il magnetismo unico della Rampling hanno segnato numerosi titoli epocali del cinema contemporaneo. Da Visconti a Lars Von Trier, da Woody Allen a François Ozon, da Liliana Cavani a Nagisa Oshima, Charlotte Rampling, al contempo fragile e fatale, ha sedotto grandi cineasti e insieme a loro milioni di spettatori”.
 
L’Excellence Award del Festival del film Locarno premia ogni anno uno o più attori di spicco della scena internazionale. I vincitori delle edizioni precedenti sono Oleg Menchikov, Susan Sarandon, John Malkovich, Willem Dafoe, Michel Piccoli, Carmen Maura, Toni Servillo, Chiara Mastroianni e, nel 2011, Isabelle Huppert.

TOP NEWS People
REGNO UNITO
4 ore

Harry Styles congela i suoi vestiti?

Il cantante conserverebbe il suo intero guardaroba all'interno di un caveau dotato di raffreddamento criogenico e monitorato 24 ore su 24 da telecamere di videosorveglianza

STATI UNITI
7 ore

Quentin Tarantino non si piegherà alla censura cinese

Il regista conferma che non rimonterà "C'era una volta a... Hollywood", nonostante sia stato bloccato una settimana prima dell'uscita nelle sale

STATI UNITI
9 ore

L'ex governatore Schwarzenegger odia la politica

Il divo ha ammesso di non essersi mai sentito veramente un politico

STATI UNITI
14 ore

Angelina Jolie dopo l'addio a Brad Pitt: «Ero a pezzi»

L'attrice, che a settembre 2016 si è separata dal marito, è stata assente dal grande schermo per ben quattro anni

ITALIA
1 gior

Michelle Hunziker non è Maria e non dorme per "Amici"

La conduttrice non ha preso bene le critiche che le sono state mosse. Ma «non mi abbatto, mi rimbocco le maniche e accetto la sfida»

STATI UNITI
1 gior

È il giorno delle nozze di Jennifer Lawrence

L'attrice sposa il gallerista Cooke Maroney

STATI UNITI
1 gior

Che botta Lady Gaga: balla con un fan e cade dal palco

Tra lo stupore del pubblico presente al suo concerto di Las Vegas, la popstar è subito tornata a cantare. «Va tutto bene. L'unica cosa che non va è che abbiamo bisogno di una scala»

STATI UNITI
2 gior

Justin Bieber: «Non ce l'ho con Taylor Swift»

I due si sono scambiati accuse reciproche nei mesi scorsi, quando lei ha iniziato una crociata pubblica contro Scooter Braun

REGNO UNITO
2 gior

Harry e la morte della mamma Lady Diana: «Ogni volta che sento un click...»

Il Principe Harry sta seguendo le orme della madre, che quando era in vita si era molto battuta contro le mine antiuomo e per i malati di HIV

VOTO
CANTONE
2 gior

“Tocca a noi”, un rap per giovani e voto

L'invocazione-appello in musica del 23enne Massimiliano Di Paolo

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile