INTERNET
16.09.09 - 08:500
Aggiornamento : 17.11.14 - 10:41

Polemica on line sul dominio internet di Clay Regazzoni

Querelle tutta on line attorno al nome di Clay Regazzoni. Le eredi del pilota ticinese hanno chiesto alla società swissSpirit.org l’immediata chiusura del sito www.clayregazzoni.ch. Le signore dichiarano di essere le portatrici del nome e pretendono che il sito venga chiuso poiché indirizzerebbe altrove chi vorrebbe contattare la comunità ereditaria, rende noto la stessa swissSpirit.

La società detentrice del dominio svizzero (.ch) si dichiara «molto sorpresa di tal modo di fare» e «sconvolta dalle insinuazioni di voler trarre beneficio dal sito», ricordando che negli otto mesi di pubblicazione la pagina è già stata molto visitata e sono «innumerevoli i contributi di fans che hanno messo a disposizione documenti e oggetti come caschi o dipinti. Il tutto a testimoniare l’attaccamento e il ricordo della gente, un fatto acquisito che si vorrebbe impedire anche ricorrendo alle vie legali».

¨

Commenti
 
TOP NEWS People
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report