Il basamento del nuovo motore è ricavato da una fusione in lega di alluminio a elevata resistenza
20.12.08 - 14:540
Aggiornamento : 23.11.14 - 20:51

Audi, cura ricostituente per la R8 grazie al V10 da 525 CV

Di serie c’è un cambio manuale a 6 rapporti, ma è disponibile anche un semiautomatico sequenziale ‘R-Tronic’

Roma, 20 dic. (Adnkronos/Ign) – Cura ricostituente per l’Audi R8: la sportiva di Ingolstadt cresce di due cilindri ed adotta un V10 di 5.2 litri, che la proietta nell’esclusivo club delle ‘over 500 Cv’. Per la precisione, di Cv ce ne sono 525, con una coppia massima di 530 Nm. Di serie c’è un cambio manuale a 6 rapporti, ma è disponibile anche un semiautomatico sequenziale ‘R-Tronic’.

Con il selettore meccanico, la nuova R8 pesa 1.620 kg, con un rapporto di soli 3,09 CV/kg, che si traduce in un’accelerazione 0-100 coperta in soli 3,9 secondi e una velocità massima di 316 km/h. Il sequenziale invece si ‘prende la rivincita’ nello scatto ‘0-200’ con un tempo di appena 8,1 secondi. Il basamento del nuovo motore (rigorosamente aspirato) è ricavato da una fusione in lega di alluminio a elevata resistenza, le bielle sono in acciaio fucinato, i pistoni in alluminio e l’alimentazione è affidata ad un sistema di iniezione diretta di benzina. La trazione resta integrale, abbinata ad uno schema telaistico che monta il motore in posizione centrale. L’Audi ‘magnetic ride’ adatta, nel giro di pochi millisecondi, l'assetto della vettura al fondo stradale ed allo stile di guida.

L’impianto frenante, a richiesta, può essere dotato di dischi carboceramici, che oltre ad elevare le prestazioni, garantiscono una durata di 300.000 km. I cerchi da 19 pollici ospitano coperture anteriori da 235/35 e posteriori da 295/30. La commercializzazione è prevista per il secondo trimestre del 2009. L’Audi sta anche sviluppando una versione da competizione, conforme al regolamento GT3. Info: www.audi.it

TOP NEWS People
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile