People
01.12.08 - 15:540
Aggiornamento : 15.10.14 - 09:01

Sicilia, domani Arcidonna a Bruxelles

Palermo, 1 dic.- (Adnkronos) - L'esperienza siciliana per la promozione delle pari opportunita' approda a Bruxelles. Domani, 2 dicembre, una delegazione di Arcidonna Sicilia, guidata dalla presidente nazionale, Valeria Ajovalasit, presentera' al Commissario Ue per le Pari opportunita', Vladimir Spidla, i risultati del suo progetto contro le discriminazioni di genere, realizzato nell'ambito del programma Equal e finanziato dall'assessorato regionale al Lavoro e alla Formazione professionale.

''E' un importante riconoscimento - ha detto l'assessore Carmelo Incardona - per un progetto nel quale la Regione, che lo ha finanziato con un milione di euro, ha creduto moltissimo. Il progetto punta a combattere gli stereotipi contro le donne attraverso un'attivita' formativa rivolta alle giovani generazioni e agli ambienti di lavoro. Il mio apprezzamento va ad Arcidonna per i risultati raggiunti, che sono estremamente positivi e incoraggianti. Per una volta, dunque, la Sicilia, in genere vittima, a sua volta, di stereotipi, diffonde una prassi innovativa e di grande valore civile e culturale, come ha recentemente riconosciuto anche il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano''.

In un anno di attivita', il progetto ha coinvolto 2.500 studenti degli ultimi anni delle scuole superiori in corsi di orientamento contro gli stereotipi di genere. Un lavoro che si e' concluso con la selezione di 30, tra ragazzi e ragazze, che in un laboratorio creativo, a Castellammare del Golfo (Tp) hanno realizzato spot e corti sui temi del progetto. Il materiale e' stato presentato al presidente Napolitano, lo scorso 15 settembre. Il progetto ha coinvolto anche due aziende siciliane, la Ciprogest e la Cicli Lombardo, che hanno sperimentato pratiche di gestione del personale volte a favorire l'occupazione e la carriera delle donne. Arcidonna, nell'ottica della conciliazione vita - lavoro, ha anche creato una long list di donne che hanno frequentato corsi di formazione per i lavori di cura domiciliare. L'elenco potra' essere consultato gratuitamente dalle famiglie che hanno bisogno di assistenza.

TOP NEWS People
ITALIA
48 min
Brumotti contro gli spacciatori: «È una vocazione»
L'inviato di "Striscia la Notizia respinge l'etichetta di provocatore: il suo obiettivo è «risvegliare le coscienze»
MONTE CARLO
2 ore
Leclerc in Ferrari a Monaco, ma per un cortometraggio di Lelouch
Il pilota è sfrecciato per le vie con una Ferrari SF90 Stradale raggiungendo i 240 km/h
ITALIA
4 ore
Al Bano: «L'uomo ha distrutto i dinosauri»:
Le prese in giro sui social si moltiplicano
STREAMING E VIDEO
CANTONE
8 ore
«Il brano si divincolava così ferocemente che ho dovuto lasciarlo andare»
Nuovo singolo per il cantautore, con un videoclip che mostra l'unico concerto possibile in questi tempi di coronavirus
VIDEO
CANTONE / SVIZZERA
16 ore
Marco Nevano, riflessioni (in musica) sul silenzio
Nuovo progetto del sassofonista e compositore ticinese, che anticipa l'Ep che sarà pubblicato nei prossimi mesi
STATI UNITI
19 ore
Eminem, un "party" online per i 20 anni del suo disco più famoso
L'appuntamento è su Spotify mercoledì prossimo. E non è l'unica sorpresa per i suoi fan in questi giorni
STATI UNITI
22 ore
Hilary Duff e le assurde accuse di traffico di bambini
Tutto è nato da alcune foto pubblicate su Instagram. «È davvero disgustoso» ha replicato l'attrice e cantante
REGNO UNITO
1 gior
William, la paternità e le «travolgenti» emozioni legate a Diana
Il duca di Cambridge si è confessato nel corso di un documentario della BBC sulla salute mentale
ITALIA
1 gior
Vittorio Brumotti è stato nuovamente aggredito
Colpito alla testa mentre documentava lo spaccio di droga in zona Porta Venezia a Milano, è stato portato in ospedale
STATI UNITI
1 gior
"Ritorno al futuro - Parte II" in versione censurata su Netflix, interviene Bob Gale
Lo sceneggiatore del film ha spiegato cosa è successo (e con chi devono prendersela i fan)
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile