INTERNET
21.06.07 - 08:060
Aggiornamento : 21.11.14 - 01:33

Estate col virus informatico al turismo, invito all'attenzione anche agli utenti ticinesi

Oltre 2000 siti italiani attaccati dagli hacker. Si tratta per lo più di siti di vacanze e alberghi. Chi si collega rischia di contrarre pericolosi virus.

LUGANO - Un'estate che inizia decisamente male per chi in questi giorni sta organizzando le proprie vacanze e sta utilizzando Internet per prenotare viaggi e  alberghi. Soprattutto se la destinazione è l'Italia. Perchè in questi giorni oltre 2000 siti italiani sono stati presi di mira dagli hacker. Si tratta del più importante attacco mai perpetrato ai siti internet in Italia. È stata la Trend Micro - azienda leader nella sicurezza dei contenuti e della gestione delle minacce on line - ad individuare il nuovo virus che si sta diffondendo in modo totalmente incontrollato. Il virus in sostanza  reindirizza verso siti Web illegali l'utente che sta navigando su siti italiani assolutamente legittimi.

Insomma un vero e proprio campo minato anche per molto ticinesi che in questi giorni stanno navigando  su Internet alla ricerca di un albergo o di una spiaggia italiana. "Finora  gli hacker hanno preso di mira solo siti italiani - ci ha spiegato Rainer Link  specializzato nella sicurezza anti-malware presso la Trend Micro che abbiamo contattato telefonicamente e che ha sottolineato che "la minaccia sta crescendo di ora in ora e che  risulta essere particolarmente insidiosa, visto che il virus è invisibile agli utenti".

"Non escludo che la minaccia possa allargarsi anche ad altre nazioni - ci spiega  -  basta che un utente ticinese  navighi su uno di questi siti presi di mira e non abbia le necessarie barriere di protezioni, o non abbia software aggiornati contro gli attacchi, che può incappare con molta probabilità in virus che automaticamente si installano sul proprio computer. Sono i tanto temuti maleware,  virus in grado di  infettare pesantemente il proprio hardware e diffondere ad altri i propri dati e le proprie password".

Finora segnalazioni giunte dalla Svizzera non ne sono arrivate, ma in Italia le numero delle vittime raddoppia ogni sei sette ore, secondo gli esperti della Trend Micro.

La maggior parte dei siti Web legali oggetto di violazione ricade nei settori del turismo, dell'industria automobilistica, dei film e della musica,  dei servizi al cittadino, oltre ad alcuni siti di comuni italiani e di hotel. La lista di siti Web violati è composta prevalentemente da siti di natura turistica, molto probabilmente per il fatto che il periodo delle vacanze è ormai alle porte. Nella lista compaiono anche siti con contenuti per soli adulti. Alcuni degli indirizzi violati sono siti ufficiali di club, gruppi, fan, protagonisti del mondo del cinema, della musica, della moda.

"Non siamo a conoscenza in che modo gli hacker siano riusciti ad attaccare e a manomettere i siti - spiega ancora Rainer Link - ci sono diverse supposizione e stiamo studiando le ipotesi più probabili e tra queste c'è soprattutto la mancanza di un adeguato sistema di protezione dagli attacchi, e di barriere piuttosto deboli".

Ma perché prendere di mira dei siti italiani? "Il motivo è semplice  -ci spiegano - luglio è alle porte e per l'Italia si apre la stagione del turismo e delle vacanze. Vi è anche la probabilità che questi episodi siano in realtà solo una fase preparatoria per un attacco ben più strutturato, da compiere durante l'imminente stagione italiana delle vacanze".

sa.fe
 
In alto, in allegato, la lista dei siti presi di mira dagli hacker e quindi potenzialmente dannosi.
È utile precisare che la lista risale a sabato, ed è quindi probabile che  nel frattempo molti di questi siti siano corsi ai ripari e siano stati dunque risanati.
Allegati
TOP NEWS People
STATI UNITI
6 ore

Sì, nella nuova "Suicide Squad" la Harley Quinn di Margot Robbie ci sarà

E assieme a lei pure Idris Elba e John Cena, alla regia invece arriva il papà dei "Guardiani della Galassia" James Gunn

FOTO
STATI UNITI
8 ore

Per i programmi televisivi degli Emmy premi dal sapor d'arcobaleno

Trionfa la serie-culto di Netflix "Queer Eye" e anche "RuPaul's Drag Race". Riconoscimento postumo anche ad Anthony Bourdain

ITALIA
10 ore

Sabrina Salerno e Jo Squillo: «Siamo donne e mai vorremmo rinascere uomini»

Due icone sexy che hanno alzato la voce delle donne con una canzone diventata celeberrima. Oggi si raccontano parlando di corpi, del tempo che passa. E ovviamente di uomini... e qui sono dolori

VIDEO
ITALIA
13 ore

C'è un luganese a X-Factor che su YouTube ha fatto più di 1 milione di clic

Si chiama Renato Torre, ha 19 anni, e con una cover ha fatto letteralmente impazzire Sfera Ebbasta

STATI UNITI
16 ore

«Gli uomini? Mi hanno sempre ferita, ma non è per questo che oggi sono gay»

Parola di Cara Delevingne, che si è recentemente aperta sulla sua storia con Ashley Benson: «Prima di lei non lasciavo avvicinare nessuno»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile