People
21.07.06 - 18:300
Aggiornamento : 11.11.14 - 09:00

RICERCA: REALTA' VIRTUALE UTILE PER 'CONTROLLARE' IL DOLORE

Milano, 21 lug. (Adnkronos Salute) - A quanti non è mai capitato di cercare di pensare ad altro, per ridurre al minimo il fastidio di un’iniezione? Oggi il ‘trucco’ della distrazione può contare sulle moderne tecnologie, che puntano a ingannare con immagini, odori, colori e suoni un paziente, per minimizzare il dolore legato ad alcune procedure mediche. In particolare, Andreas Wismeijer Philips del Dipartimento di psicologia clinica dell’Universitat Autonoma di Barcellona, ha pensato di esaminare la realtà virtuale: stimoli e illusioni in 3D capaci di catturare l’attenzione e ridurre, così, la sensibilità allo stimolo doloroso. L’idea di partenza dei ricercatori è quella di coinvolgere il più possibile un soggetto, per ridurre l’attenzione ‘riservata’ allo stimolo doloroso. Ecco perchè si è pensato a sistemi che impiegano immagini tridimensionali con stimoli sonori ‘dinamici’. Qualcosa di più simile ai giochi in 3D che a ‘distrazioni’ tradizionali come guardare un film, o impegnarsi con un videogame. Queste avanzate tecniche di stimolazione (’battezzate’ ADT) simulano situazioni reali come volare, guidare un’auto o una moto, sciare o esplorare a piedi un’edificio. Nella ricerca il team ha esaminato numerose pubblicazioni sul tema, per valutare l’efficacia e l’importanza di queste tecniche dal punto di vista analgesico. “I risultati - scrive Philips - suggeriscono che le tecniche ADT possono ridurre in modo significativo il dolore associato ai trattamenti medici”. Non solo: la realtà virtuale riduce anche l’ansia nei pazienti. I ricercatori, sulla base della loro analisi, concludono che queste tecniche avanzate sono molto utili come analgesici, e possono anche ridurre il quantitativo di farmaci anti-dolorifici somministrati ai pazienti. (Mal/Adnkronos Salute)

TOP NEWS People
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile