Immobili
Veicoli
"Il truffatore di Tinder": la storia vera dietro al successo di Netflix
Netflix
STATI UNITI
10.02.22 - 17:000
Aggiornamento : 19:33

"Il truffatore di Tinder": la storia vera dietro al successo di Netflix

Una truffa amorosa super articolata ha permesso a Shimon Hayut di intascarsi 10 milioni di dollari.

Le vittime hanno raccontato la propria esperienza nel documentario, che è balzato ai primi posti dei più visti in tutto il mondo.

LOS ANGELES - Donne single, se cercate l'amore sulle app di incontro questo documentario potrebbe salvarvi il portafogli. Stiamo parlando de "Il truffatore di Tinder", schizzato al primo posto della top ten svizzera di Netflix in pochi giorni dall'uscita. 

Una vera e propria sorpresa, dato che si tratta di un documentario. Ma bisogna ammettere che "Il truffatore di Tinder" risulta molto scorrevole, con diversi colpi di scena ai limiti della realtà. Eppure si tratta di una storia vera. Se siete curiosi di vederlo senza spoiler, allora fermatevi qui. Anche se il titolo è piuttosto chiaro, la costruzione della truffa è tutt'altro che banale.  

Partiamo dall'inizio: come succede ogni giorno, milioni di donne cercano l'amore tra uno swipe a sinistra e uno a destra sulle app per incontri. Finché uno in particolare attira la tua attenzione: dalla profilo sembra bello e ricco. E dopo i primi messaggi scopri anche che è simpatico, dolce, romantico e premuroso. Per conoscerti è disposto a prendere jet privati, cenate nei più lussuosi ristoranti del mondo, ti paga vacanze nei resort più ricercati. È il principe azzurro, che tutte sognano. I primi mesi scorrono perfetti, tanto da arrivare anche a presentarlo ai genitori. 

Ma ecco che cominciano i guai: a causa del suo lavoro nell'industria dei diamanti si è fatto molti nemici, e si trova in momentanea difficoltà. Ha ricevuto minacce di morte, e deve scappare. Ed ecco che comincia a chiedere soldi, che ovviamente promette di restituire presto. Il rapporto che si è instaurato è così profondo e duraturo che le vittime decidono di fidarsi (in fondo era pieno di soldi, no?). Una truffa che è facile intuire, almeno dall'esterno, come finirà. Tutto qui? Certo che no: il truffatore, che operava anche con più nomi, è riuscito a spennare non una, ma decine di donne contemporaneamente con questo stratagemma, finanziandosi con una sorte di schema Ponzi. 

Nonostante le denunce da parte delle ex fidanzate (alcune si sono indebitate fino a decine di migliaia di dollari per "aiutarlo"), la polizia non era mai intervenuta, anche perché il truffatore operava tra diversi paesi. Solo la determinazione di alcune vittime, unita al lavoro investigativo di alcuni giornalisti, ha permesso di chiudere la vicenda. O forse no. 

Nel frattempo Tinder ha bandito per sempre Shimon Hayut, questo il vero nome del truffatore. E le vittime (nel documentario sono tre quelle che raccontano la propria esperienza) hanno lanciato una raccolta fondi per riprendersi almeno in parte i soldi prestati al finto principe azzurro. Stando alle polizie che si sono successivamente occupate del caso, Hayut avrebbe intascato circa 10 milioni di dollari da decine di ragazze. 

Netflix
Guarda le 4 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
ITALIA
19 ore
Andrea Delogu e Luigi Bruno, se il gossip serve a battere gli stereotipi
La conduttrice sulla differenza d’età con il partner: «Arrabbiata per il racconto dei media»
ITALIA
1 gior
Michelle Hunziker, parole al miele per Eros: «L’amore è sempre amore»
La presentatrice è tornata a parlare del rapporto con l'ex-marito, 26 anni dopo
ITALIA
2 gior
Al Bano e il rapporto difficile con la scuola: «Mi diedero 4 in musica»
Il cantante ha raccontato perché ha sempre preferito il canto ai libri
STATI UNITI
2 gior
L'inferno di George Michael tra droghe e depressione
In una biografia di prossima uscita negli States, si ripercorre la vita tormentata del cantante
CANTONE
2 gior
«A Memphis la gente ci fermava per strada»
A tu per tu con il bluesman bellinzonese Federico Albertoni che pubblica in questi giorni "Two sides of the Same Coin”
ITALIA
3 gior
Belen e Stefano De Martino, arriva la “benedizione” di Antonino Spinalbese
L’influencer ha parlato della nuova (e vecchia) relazione della sua ex
ITALIA
3 gior
Fedez mostra la cicatrice post-tumore: «Pronto a tornare sul palco»
Il rapper meneghino si prepara al suo primo concerto dopo la scoperta della malattia
People
3 gior
Decisa la data sostituiva di Berna degli Stones
Il 3 agosto la storica band si esibirà nella capitale germanica per ovviare all'assenza causa Covid di Mick Jagger
ITALIA
3 gior
Khaby Lame è il più seguito su TikTok
Ha raggiunto quota 142,5 milioni di follower. Ha superato anche Charli D'Amelio
ITALIA
3 gior
Giovanni Allevi: «Non indietreggerò di fronte al cancro»
Pochi giorni fa il musicista aveva annunciato di essere malato di tumore
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile